Microsoft Office 2016

Microsoft Office 2016 sbarca ufficialmente per Mac, tutti i dettagli

Anche per Mac è stato ufficialmente presentato Microsoft Office 2016: stiamo parlando di una delle più importanti suite di produttività personale che, esattamente da oggi 10 luglio 2015, si potrà utilizzare nella bellezza di 139 paesi e 16 lingue differenti sulla piattaforma di Cupertino.

I primi a mettere le mani sul nuovo Office 2016 di Redmond saranno gli utenti di Office 365.

La versione di Office 2015 per piattaforma Mac è stato ottimizzata alla perfezione, tutto ciò grazie ai feedback ottenuti dalla community del colosso californiano.

Ecco quanto rilasciato detto dal direttore delle Divisione Applications and Services di Microsoft Italia, Claudia Bonatti:

“A partire da Marzo, l’ultima beta di Office per Mac è stata la più scaricata e grazie agli oltre 100.000 feedback ricevuti dagli utenti Mac abbiamo rilasciato ben 7 aggiornamenti in 4 mesi e siamo ora in grado di offrire un’esperienza realmente ottimizzata sia in termini di performance, sia in termini di stabilità. Ma quello che è ancora più interessante è che Office per Mac continuerà ad evolvere e prevediamo di rilasciare almeno una volta al trimestre aggiornamenti e nuove funzionalità per gli utenti di Office 365. La nostra costante attenzione per migliorare continuamente l’esperienza di Office su Mac, si somma al generale impegno di Microsoft per ripensare il futuro della produttività in una logica di sempre crescente interoperabilità a beneficio di utenti di qualsiasi piattaforma. Qualche settimana fa abbiamo rilasciato Word, Excel e PowerPoint per telefoni Android e le mobile app di Office saranno presto disponibili anche per Windows 10. Il nostro obiettivo è quello di consentire a chiunque di accedere ai propri documenti e di collaborare ovunque, in qualunque momento e a prescindere dal device utilizzato, per conciliare al meglio le esigenze personali e professionali e per dar più facilmente forma ai propri progetti in un mondo Mobile First, Cloud First”

In conclusione, ricordiamo che il nuovo Microsoft Office 2016, oltre che per Mac, si può anche trovare su iOS, Android e Windows. Cosa ne dite?