Microsoft House, la nuova sede di Milano che accoglierà 200 mila visitatori

Microsoft House, la nuova sede di Milano che accoglierà 200 mila visitatori

Microsoft ha inaugurato il primo edificio italiano progettato da Herzog & De Meuron nella zona di Porta Volta, a Milano. Lì l’azienda di Redmond trasferisce la sua nuova “House” con “un investimento da 10 milioni di euro per il “contesto” iniziale, più altri 10 all’anno di spese e indotto”, commenta al Messaggero Carlo Purassanta, l’amministratore delegato di Microsoft Italia.

Microsoft ha tenuto a sottolineare che “il progetto conferma l’evoluzione dell’impegno che Microsoft Italia ha sempre avuto nei confronti dell’ecosistema con cui interagisce, testimoniato da numerosi progetti sviluppati nel tempo a sostegno di realtà diverse: sono già 3.600 le start up supportate con 1.375 progetti d’impresa attivi, per un impatto occupazionale di 4.000 opportunità lavorative con l’obiettivo di arrivare a 10mila e circa 6.500 sono le organizzazioni non profit che hanno beneficiato di donazioni tecnologiche”.

Per il colosso di Redmond, la Microsoft House nasce come punto di riferimento per tutti i giovani che vogliono introdurre l’innovazione in Italia. La sede intende seguire la politica dell’open innovation, vuole essere un laboratorio dove sperimentare le opportunità delle tecnologie più innovative: “I nostri obiettivi sono ambiziosi ma realistici: ci attendiamo di accogliere già in questo primo anno 200 mila visitatori, 10 mila professionisti, 4 mila studenti e mille dirigenti scolastici”, conclude Purassanta.