microsoft-surface-studio

Microsoft Surface Studio è diventato ufficiale. Si parla di un device completamente rinnovato formato da un ampio display da 28 pollici in 3:2 PixelSense Display con uno spessore davvero ridotto. Lato grafico troviamo il massimo che il mercato può offrire. Abbiamo, da questo punto di vista, una GPU GTX980 che si accompagna ad uno storage system di tipo SSD da 2TB. Un prodotto realizzato fondamentalmente per un target di professionisti che non vogliono scendere a compromessi per la loro produttività aziendale.microsoft-surface-studio-display

Il display, come indicato in precedenza, è davvero sottilissimo (appena 12.5mm) ed ospita ben 13.5 milioni di pixel che operano in Tecnologia TrueColor per l’ampliamento della gamma cromatica ed integrano un pannello da ben 4496×3000 pixel di tipo touch. Peccato per la densità di pixel per pollice che stanzia a 192PPI (un po pochini).

Ad ogni modo troviamo un nuovo sistema basato sulla filosofia “What you see, it’s what you have”, ovvero saremo in grado di ottenere una visualizzazione reale in scala degli elementi digitali visualizzati. Soluzioni che, altrimenti, richiederebbero sofisticati sistemi separati di visualizzazione.microsoft-surface-studio-monitor

Da punto di vista della gestione degli accessi si parla di un nuovo sistema di autenticazione biometrico tramite impronte digitali implementato da Microsoft.

L’hardware, come avrete di certo intuito, è di primo livello. Abbiamo un Quad-Core i7, 32GB di memoria RAM e tutta la dotazione hardware posta al di sotto della base, mentre tastiera ad isola e mouse risultano quali componenti opzionali, trattandosi di un device total-touch.surface-studio-microsoft-cortana

Non manca, inoltre, l’Assistente vocale Cortana previsto da Microsoft Windows 10. per il quale ne è stata data una breve dimostrazione pratica. Il microfono integrato è davvero molto sensibile e consente di interagire anche da distanza notevole (MicArray). Non mancano anche Windows Hello, la presenza di una fotocamera HD.surface-studio-cortana

Il device è davvero enorme e non manca la possibilità di ripiegare il dispositivo tramite delle apposite cerniere di supporto che lo rendono perfetto per scrivere e disegnare, grazie alla grande diagonale del device. Il meccanismo non è assistito ma completamente manuale (fino a 20°) e raggiunge qualsiasi posizione.surface-studio-design

Uno strumento pensato per i professionisti. Si rende in grado di eludere l’input del palmo della mano ed è davvero utile in ambito professionale per designer, fumettisti e per tutte le situazioni in cui il multitasking diventa di primaria importanza.

Il sistema penna è ad aggancio magnetico come per il precedente Surface ma ha una latenza davvero infinitesimale. Il feeling è davvero eccezionale. Ottimo il sistema di selezione dei testi che vediamo nell’immagine che segue:microsoft-studio-pen

Microsoft Surface Studio integra anche un controller circolare chiamato Surface Dial da utilizzarsi in qualità di sistema interattivo per la navigazione facilitata tra le pagine.

microsoft-surface-studio-dial-controllerjpg

Il prezzo è stato stabilito in $3000 con sistema di pre-ordine attivo a partire da domani.