Windows Phone 8.1 GDR2

Un comunicato Microsoft conferma il prossimo arrivo di Windows Phone 8.1 GDR2, update che potrebbe essere svelato al MWC.

Nonostante non si parli di altro che di Windows 10 come prossimo sistema operativo multi-piattaforma, Microsoft è al lavoro per portare un nuovo update all’attuale sistema operativo mobile Windows 8.1 con l’aggiornamento GDR2, seguendo quanto stabilito nella sua road map, prevedendo appunto due aggiornamenti GDR (General Distribution Release) distinti.

Con la presentazione di Windows 10 si era pensato ad un eventuale ripensamento di Microsoft nel proporre l’aggiornamento Windows Phone 8.1 GDR2, ma il comunicato pubblicato in data 28 gennaio 2015 ribadisce invece, la volontà di Microsoft di proseguire con lo sviluppo GDR2. Sebbene questo tipo di documenti siano solitamente protetti da occhi indiscreti, questa volta Microsoft ha lasciato libero accesso, facendo così emergere anche le novità che Windows Phone 8.1 GDR2 porterà.

Si parla sempre di un aggiornamento minore e non di una nuova versione del software, come invece avverrà con Windows 10, ma verrà presentato al MWC 2015 insieme a due nuovi dispositivi Lumia, per continuare ad accrescere anche in tema di vendite smartphone.

Di seguito le novità di Windows Phone 8.1 GDR2

  • Video over LTE – supporto per svolgere senza problemi servizi di video conference e video chiamate sotto la copertura LTE.
  • Restore Start tile layout –  ripristina il layout delle tile delle schermata di avvio dopo un ripristino da un backup effettuato.
  • Maggior supporto lingue – Windows Phone 8.1 GDR2 aggiunge un maggiore numero di lingue supportate.
  • VPN -Migliorato il supporto alla VPN
  • API – Nuove API per gli sviluppatori ma nessuna novità su nuovi supporti hardware.

Potrete approfondire l’argomento con tutte le novità che verranno introdotte da Windows Phone 8.1 GDR2 attraverso la pagina del comunicato ufficiale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLG G4 arriverà intorno alla metà di aprile
Prossimo articoloNuovo video concept sul Samsung Galaxy S6, siete pronti alla sua presentazione?