Nel corso dell’E3 2017 di Los Angeles, Microsoft ha presentato la sua nuovissima console Xbox One X ed ha rilasciato una generosa lineup di giochi in arrivo. Durante la conferenza, il colosso di Redmond ha inoltre rilasciato un annuncio tanto sorprendente quanto gradito: l’azienda ha confermato l’intenzione di portare i titoli della prima generazione Xbox su Xbox One tramite retrocompatibilità. Ma c’è di più: Microsoft ha intenzione di far approdare i titoli Xbox anche su PC Windows 10.

Lo ha confermato il capo della divisione Xbox Phil Spencer il quale, nel corso di un’intervista rilasciata a PCGamer, ha confermato che l’emulazione dei titoli Xbox approderà anche sui PC in futuro: ad ogni modo ha anche aggiunto che quel tipo di emulazione è piuttosto complicata e che c’è bisogno di molto lavoro per adattare i videogames sui PC Windows 10, dato che – a differenza delle console – i computer hanno una moltitudine di combinazioni hardware che cambiano da modello a modello rendendo l’emulazione più difficile da realizzare, per questo Spencer ha preferito non fornire ulteriori dettagli in merito al tempo necessario per l’uscita dei primi titoli.

“L’emulazione è una cosa complicata, Xbox 360 ha un chip PowerPC, emulato come x86, piuttosto complicato. Il lavoro è più semplice se ci si trova di fronte a delle specifiche fisse, come Xbox, Xbox One S, Xbox One X. Se invece si pensa alle variabili del mondo PC, al fatto di prendere un emulatore Power PC e farlo funzionare nel mondo PC, allora c’è un bel po’ di lavoro da fare. Per quanto riguarda i giochi originali Xbox il lavoro si semplifica leggermente, perché giravano su un x86. Pensando a UWP e alla possibilità per i giochi di girare sia su PC che su console, direi che stiamo facendo progressi”, ha affermato Spencer.

Sempre a proposito di videogames e PC, il numero uno della divisione Xbox ha anche annunciato l’intenzione dell’azienda di portare l’abbonamento Xbox Game Pass anche su PC: il nuovo servizio consente con soli 10 euro al mese di accedere liberamente ad un vasto archivio di giochi, ma che tale progetto andrà in porto solo quando saranno presenti un buon numero di titoli di qualità per PC.

Anche in questo caso, Spencer non si è pronunciato in merito ad eventuali date ufficiali, ma si è limitato ad affermare che “avevo già annunciato in passato l’intenzione di portare Game Pass anche su PC. Il mio team detesta che io sveli in anticipo gli annunci, ma lo voglio fare assolutamente”.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: