xbox one

Microsoft in questi giorni è molto attiva sia sul fronte hardware, con i nuovi dispositivi della linea Surface e smartphone Lumia, sia sul fronte software con l’avvento del nuovo sistema operativo Windows 10 per gli utenti mobile, senza tralasciare alcune interessanti novità per la console Xbox One. La casa di Redmond ha confermato che La New Experience di Xbox One inizierà il prossimo 12 novembre e porterà sulla console Microsoft la velocità e la versatilità di Windows 10, oltre alla retro compatibilità con i giochi della Xbox 360. La nuova dashboard, avrà i menu orizzontali e verticali, in questo modo dovrebbe risultare più accessibile e immediata, consentendo tra l’altro, l’accesso ai messaggi degli amici e alle chat di gruppo,  senza abbandonare la partita in corso. Tra le altre novità ci sarà il restyling dell’Hub notifiche, che verranno mostrate in un apposito menu sulla parte sinistra dello schermo e consentiranno l’accesso rapido alle attività degli amici, agli obiettivi sbloccati e agli aggiornamenti dei giochi. Nessuna novità invece per quanto riguarda Cortana, l’assistente vocale Microsoft, caratteristica di Windows 10 che sarà resa disponibile su Xbox One entro un “generico” 2016.

xbox-one-nuova-interfaccia

Ma la novità più sorprendente, sarà la retro compatibilità con i titoli della Xbox 360, ovviamente senza costi aggiuntivi! Per poter giocare con i giochi della Xbox 360 su Xbox One, gli utenti dovranno semplicemente inserire il disco nella console e una versione digitale del gioco verrà sbloccata per il download, al termine del quale diverrà giocabile, proprio come farebbero su Xbox 360. Microsoft ha confermato che si dovrà inserire il disco ogni volta che si vorrà giocare, ma il gioco verrà caricato sempre dall’ Hard Disk della console. Tutti coloro che hanno acquistato giochi digitali per Xbox 360 li vedranno disponibili attraverso la dashboard, tramite il menu Gestione, una volta che saranno stati aggiunti alla console. Per poter acquistare nuovi contenuti scaricabili, gli utenti dovranno invece utilizzare la console Xbox 360 o attraverso il sito di Xbox, perché la funzione di retro compatibilità di Xbox One riguarderà soltanto i giochi. Al momento, non tutti i giochi per Xbox 360 saranno disponibili con il programma di retro compatibilità di Xbox One, ma in Microsoft stanno lavorando con gli editori per includere tutti i giochi all’interno del programma. Attualmente ci sono circa 100 giochi disponibili, tra cui Halo 3 e 4, Gears of War 1,2,3, Forza Motorsport 2,3,4 solo per citarne alcuni, ma in Microsoft sperano di aggiungerne molti altri.

Dopo l’annunciato taglio di prezzo della Sony Playstation 4, basteranno queste novità a rilanciare le vendite della console Microsoft?

CONDIVIDI
Articolo precedenteMicrosoft Lumia 950: test video in 4K
Prossimo articoloNovità fotocamera Samsung Galaxy S7: i rumors suggeriscono 12 Megapixel e un obiettivo più grande