Microsoft annuncia nuove funzionalità di ricerca basate sull’IA per Bing

Microsoft annuncia nuove funzionalità di ricerca basate sull’IA per Bing

Il colosso Microsoft ha svelato una serie di nuove funzionalità di ricerca basate sull’Intelligenza Artificiale per Bing in occasione di un evento tenutosi a San Francisco.

Alimentato dall’IA, gli aggiornamenti di ricerca sono destinati a fornire risposte più approfondite e a consentire una maggiore consultazione per domande di ricerca in senso discorsivo o generale.

In primo luogo, quando risponde a una domanda, Bing ora convaliderà le sue risposte attingendo a una serie di siti web e non solo uno. Nei casi in cui siano presenti due risposte valide, queste verranno aggregate e Bing mostrerà entrambe nella parte superiore della pagina di ricerca. Nel caso in cui ci siano più risposte ad una domanda, Bing le mostrerà tutte in un carosello.

Il team di Bing sta anche aggiungendo analogie o confronti rilevanti per cercare risposte che facilitino la comprensione delle informazioni fornite. Per esempio, piuttosto che limitarsi a dire che la Siria è di 71.498 miglia quadrate in risposta a una domanda su quanto sia grande il paese, si potrebbe anche dire che è all’ incirca la dimensione della Florida.

Microsoft ha inoltre introdotto le funzionalità di ricerca avanzata delle immagini di Bing, che ora consentiranno agli utenti di cercare immagini o oggetti all’interno delle stesse, ad esempio per aiutarli a rintracciare un particolare articolo di moda che vorrebbero acquistare.

Inoltre, Bing e Reddit si sono unite per portare le informazioni incluse nelle discussioni di Reddit nella pagina di ricerca di Bing. Adesso è possibile cercare in Bing alcuni argomenti o subreddit di Reddit. Infine, sempre nel corso dell’evento, il colosso di Redmond ha inoltre presentato nuove funzionalità AI per Cortana e Office 365. La partnership con Reddit si inaugura a partire da oggi, mentre le risposte intelligenti e le funzioni di ricerca discorsiva di Bing debutteranno il mese prossimo.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: