Microsoft, al via una nuova collaborazione con Xiaomi

Microsoft, al via una nuova collaborazione con Xiaomi

Microsoft e Xiaomi hanno annunciato l’avvio di una nuova partnership in alcuni settori strategici. A tal proposito la multinazionale cinese potrà integrare i servizi di cloud computing di Microsoft, Azure su tutti, nei futuri prodotti in arrivo come smartphone, laptop e device basati sulla AI.

In ogni caso la collaborazione tra i due colossi non è una novità e prosegue quanto iniziato negli scorsi anni.

Nello stesso tempo Redmond potrà utilizzare il colosso cinese per avere un accesso sempre maggiore al vasto mercato cinese. Le due società sono anche al lavoro per la produzione di uno speaker a marchio Xiaomi che utilizzi Cortana in modo da ampliare il parco di dispositivi audio basati sull’assistente vocale di Microsoft, allo stato attuale presente esclusivamente sul modello Invoke di Harman Kardon.

A tal proposito il prossimo Mi Speaker, questo il nome dello speaker del colosso cinese, potrebbe sfruttare Cortana per interagire con l’utente a livello vocale non soltanto per quanto riguarda la semplice riproduzione audio ma anche come dispositivo periferico per l’utilizzo con lo smartphone.

I prossimi laptop della serie Mi di Xiaomi vedranno integrati i servizi cloud di Redmond mentre per quanto riguarda il comparto Smartphone il produttore cinese potrebbe commercializzare i suoi terminali su base Android con preinstallate alcune app Microsoft.