file manager

Windows 10 ha portato un profondo aggiornamento dell’interfaccia grafica migliorando pesantemente il lavoro di transizione al nuovo stile minimal iniziato con Windows 8. Nonostante ciò ci sono ancora aree del sistema che non hanno subito grossi cambiamenti come il Pannello di Controllo, che ormai è un duplicato delle impostazioni di sistema, ed il file manager che ad oggi non risulta essere particolarmente touch-friendly, una mancanza che si fa sentire in un sistema operativo che fa del suo punto di forza l’esperienza d’uso su tablet ed altri dispositivi touch.

file-manager-tweet

Riguardo quest’ultimo, sembra che qualcosa stia finalmente cambiando e che presto potrebbe diventare più coerente col resto dell’interfaccia. La notizia è giunta tramite un tweet di Peter Skillman, un designer che si occupa di Windows, a cui un utente ha chiesto se fosse stato preso in considerazione un rinnovo in chiave Modern UI dell’attuale file explorer. Skillman ha risposto positivamente, sostenendo che è in programma un rinnovo totale del file manager ma che al momento non è dato sapere quando sarà rilasciato.

Da un altro tweet si evince inoltre che Microsoft sta valutando anche l’inserimento delle tab all’interno del file manager, una feature già presente in Mac OSX a partire dalla versione 10.9, Mavericks.file-manager-tweet-2

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, né sulle funzionalità né sulla data di rilascio (l’immagine in apertura è un concept di un utente). È probabile che vedremo il nuovo file manager dopo Redstone così com’è probabile che all’inizio vengano mantenuti entrambi durante il periodo di transizione, ma per il momento restano soltanto ipotesi.