Microsoft al lavoro per il supporto multi-sessione per Windows 10

Microsoft al lavoro per il supporto multi-sessione per Windows 10

Microsoft è pronta per aggiungere a Windows 10 l’opzione per la Multi-sessione e accesso remoto di desktop e app.

 

Microsoft aveva già annunciato, all’inizio dell’anno, il fatto che stesse lavorando su una nuova funzionalità multi-sessione per offrire la possibilità di utilizzare in remoto desktop/app virtuali su Windows 10.

L’RDS (Remote Desktop Service) è attualmente una funzionalità di Windows Server che permette agli utenti di interagire in remoto con applicazioni non presenti sul PC ma su dei server.

microsoft

In un report di Microsoft intitolato “Updates Coming to Remote Desktop Services”  si evince che questo RDS sarà aggiornato e rimodernizzato con cambiamenti che renderà l’RDS più funzionale e più sicuro.

Attualmente Microsoft non ha dato indicazioni  su quando sarà disponibile, ma alcune voci fanno pensare che sarà introdotto su Windows 10 verso Ottobre 2018.

E’ previsto che la nuova funzionalità Multi-sessione di Windows 10 funzioni  sia con  le app della piattaforma Windows Win32 che Universal; inoltre funzionerà col browser Edge di Microsoft.

 

Fonte

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: