microsoft

Microsoft è pronta a concludere l’anno in corso dopo il rilascio di numerose build, l’annuncio della prossima major release di Windows 10, Creators Update, ed il rilascio del primo All-in-one Surface Studio. Sembra che le novità non siano culminate qui per la compagnia, ad ogni modo, che sembra voler collaborare al fianco di un noto produttore nella realizzazione di pannelli pieghevoli.

Un rapporto emerso online afferma che LG ha steso una partnership con molteplici aziende del settore tecnologico al fine di avviare un business basato sulla produzione di display e pannelli pieghevoli. Come abbiamo appreso nel corso dell’anno, compagnie come LG e Samsung hanno iniziato a cimentarsi nel mercato dei dispositivi pieghevoli in modo tale da introdurre sul futuro mercato prodotti di questo tipo.

Microsoft

Alcune delle compagnie incluse nella partnership di LG vantano nomi quali Apple e Google, oltre che alla sopracitata Microsoft. Stando alle indiscrezioni trapelate online, inoltre, sembra che proprio queste tre compagnie saranno le prime acquirenti di pannelli pieghevoli da introdurre sui prossimi device di ciascun brand.

Non è ancora chiaro come Microsoft voglia implementare i pannelli in procinto di essere acquistati, dunque non abbiamo indicazioni sul reale utilizzo dei display pieghevoli su un potenziale prodotto di Redmond . Potremmo suggerire che le prossime lineup di smartphone del 2017 arriveranno proprio con questa tecnologia, tra cui annoveriamo anche il tanto atteso Surface Phone.

Il mercato dei dispositivi pieghevoli non tarderà a prosperare, dal momento che produttori quali Apple e Google potrebbero inserire i suddetti pannelli sui prossimi flagship, rendendo di fatto la caratteristica un plus non da poco per la fascia alta del mercato di smartphone del prossimo anno.

Non ci resta che attendere, dunque, di conoscere notizie più dettagliate sulla partnership tra Microsoft ed LG e di identificarne i potenziali risultati.