Michael Pachter: la divisione Xbox è in attivo e Xbox One X farà registrare ulteriori entrate
Michael Pachter è convinto che Sony abbia Team di sviluppo più bravi di quelli Microsoft

Microsoft lancerà il prossimo novembre la sua nuova console Xbox One X. Si tratta di una console davvero molto attesa che è stata ormai annunciata già da un anno. È la rivale di PlayStation 4 Pro, una console lanciata da Sony che doveva portare novità importanti nel campo videoludico. Il salto in avanti rispetto la tradizionale PlayStation 4 non è stato  elevatissimo, motivo per il quale questa nuova Xbox è davvero molto attesa.

Michael Pachter: la divisione Xbox è in super attivo, impossibile che chiuda

Microsoft ha ricevuto davvero un grosso colpo da PlayStation 4. La sua prima Xbox One non era all’altezza della console Sony che si è presentata fin da subito molto più potente. Questa è la generazione dei confronti, se prima gli utenti confrontavano soltanto sul PC la resa dei videogame questa tradizione è arrivata oggi anche su console. PlayStation 4 Pro ha aumentato ancora di più il distacco tra le capacità della sua console rispetto quella della rivale. Xbox One X era quindi necessaria. Tutti però sono convinti che  la divisione Microsoft sia in passivo e che la sua fine sia ormai vicina.

A dire qualcosa di sensato e il famoso analista Michael Pachter. Secondo l’analista la divisione Xbox, così come sogni Nintendo, è in attivo. E’ quindi impossibile che chiuda. Oltre al puro hardware ci sono anche i servizi che rendono. Per Microsoft è infatti molto importante anche il servizio Live che conta milioni di iscritti.

FONTEGamingBolt
CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows 10: la piattaforma mobile si prepara a dare il benvenuto ad un nuovo dispositivo premium
Prossimo articoloTre motivi per il ritorno della miglior offerta passa a Tim contro Free Mobile