Costituito soltanto per lo 0,01% da materiale solido e per il restante 99,99% da aria, Metallic Microlattice è considerato il metallo più leggero al mondo.È stata necessaria la collaborazione fra tre gruppi di ricerca, HRL, CalTech e UC Irvine.

La struttura è in microlattice, e non ha niente a che vedere con ciò che noi conosciamo come lattice: la traduzione è microreticolo, il nuovo materiale da record, nella sua componente solida è composto da tubi cavi sottili appena 100 nanometri, con una densità di appena 0,9 mg/cc. Finora esisteva solo l’ aerogel tra i metalli più leggeri, ma con i suoi 1,1 mg/cc di densità, viene ora sorpassato.

F1.large

Metallic Microlattice è un materiale veramente incredibile ed innovativo, che nonostante il peso così ridotto, possiede comunque una buona resistenza agli urti grazie alla quantità d’aria ,e nonostante la componente metallica, può essere compressa fino al 50% e ritottenere la stessa forma iniziale, dando al prodotto, anche una forza straordinaria che, a detta degli scienziati che hanno preso parte al progetto, è stata ottenuta studiando le caratteristiche di strutture leggere e resistenti come il Golden Gate Bridge e la Torre Eiffel.

Sous_la_Tour_Eiffel_1

Si sta gia studiando quali siano i campi di applicazione del nuovo materiale più leggero del mondo: si pensa già all’industria aerospaziale, ma anche a cose più ordinarie come gli elettrodi delle batterie, l’isolamento termico e l’attenuazione dei suoni.

Di seguito un video dimostrativo, dello splendido Metallic Microlattice:

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple Watch flop? Crollo vendite.
Prossimo articoloGeekbench svela un misterioso dispositivo Xiaomi