Konami, in occasione del TGS 2016, ha pubblicato un video riguardante il Gameplay di Metal Gear Survive, nuovo capitolo della saga, inizio dell’era post-Kojima.

Si tratta di un multiplayer co-op ambientato in un universo parallelo. I soldati della Mother Base di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, sono rimasti incagliati lì e devono ora fronteggiare orde di zombie e creature simili all’assalto della base.

Si potranno raccogliere materiali e oggetti, così da poter sviluppare nuove armi lavorando su di essi. Inoltre si avrà la possibilità di montare delle vere e proprie barricate per cercare di fermazre l’avanzata nemica.

Sono già giunte parecchie critiche sul gioco, che tra l’altro ancora deve arrivare sugli scaffali, ma Konami sembra sapere il fatto suo. Tra i dettagli svelati uno è particolarmente fuorviante: la possibilità di personalizzare i personaggi. Queste le parole di uno dei membri dello staff: “Avrete la possibilità di usare diverse armi come la lancia o l’arco visti nel trailer di annuncio”, così come sviluppare “il proprio equipaggiamento degno del proprio stile”.

Il punto di partenza del gioco sarà la Mother Base, circondata dai nemici e attaccata da diversi punti. Queste le dichiarazioni dello sviluppatore.

Di seguito il video del Gameplay al TGS 2016.