Metal Gear Solid V è finalmente arrivato. L’ultimo capitolo di una saga che ha visto la vita nel 1987 da Hideo Kojima, diventata un successo mondiale nel 1998 su Playstation di Sony.

Sono passati anni da quando è uscito l’ultimo capitolo ma adesso finalmente, i giocatori appassionati di Metal Gear, potranno di nuovo “trasformarmi” nel super soldato più amato di sempre, Snake. Metal Gear Solid V, the phantom pain, è ambientato in Medio Oriente e Africa e come sempre, lo scopo sarà quello di infiltrarsi senza dar nell’occhio.

Massima giocabilità, cura del dettaglio, strategie soddisfacenti e campi di battaglia giganteschi. In questo nuovo Metal Gear Solid V il player dovrà saper gestire le proprie risorse economiche, così da poter sfruttare armi e veicoli per tutte le nuove missioni. Non solo azione, anche la trama sarà avvincente e sembrerà di vivere e vedere una vera sceneggiatura degna di Hollywood.

Per adesso questo sembra essere l’ultimo capitolo. Non è ancora certo in effetti, ma bisogna anche dire che tra il designer e Konami non scorre più buon sangue. Immaginare Metal Gear senza più Hideo Kojima non è facile. Potrebbe quindi accadere di veder svanire uno degli ultimi veri giochi d’autore, oppure di poter godere ancora di nuovi capitoli, ma con nuovi autori.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNuovo Apple Store di Firenze: debutto fissato per il 26 settembre
Prossimo articoloMicrosoft acquista il team di Echo Notification Lockscreen