messenger

Pochi giorni fa è stato reso noto che oltre 1 miliardo di utenti utilizzano Messenger come piattaforma di messaggistica e molti di questi anche al posto dei soliti WhatsApp o Telegram, poiché più veloce ed immediata nonché funzionante senza contatti. Ma Messenger è in continuo aggiornamento, infatti ora la condivisone di musica e altro è ancora più semplice.

L’introduzione delle nuove estensioni Messenger si avvicina molto al nuovo aggiornamento che iOS 10 ha portato all’interno dell’app Messaggi di sistema.  Accedere alle estensioni è tanto semplice quanto efficace, basta cliccare il tasto “+” per aggiungere la visualizzazione delle app presenti (in continuo aggiornamento).

Tra le app presenti al momento abbiamo Spotify, la nota app di streaming musicale che permetterà di inviare un anteprima di 30 secondi di una canzone tramite messaggio su Facebook. Troviamo anche Giphy per inviare GIF, o Kayak per condividere idee di viaggi e prenotazioni di alberghi. Molte app saranno presenti solamente negli Stati Uniti poiché gli erogatori dei servizi non hanno ancora esteso gli stessi agli altri paesi. Apple ha promesso l’introduzione di Apple Music che andrà a sfidare Spotify anche su Messenger.

Interessante ad esempio in terra americana la possibilità di consultare e condividere notizie con gli amici dal Wall Street Journal o di gestire insieme prenotazioni di cibo da asporto. Insomma un aggiornamento che fa ben sperare anche per noi italiani, anche se per vedere ingenti novità dovremo aspettare un bel po’.

Che dire un’ottima introduzione che probabilmente confermerà ancora una volta la supremazia di Facebook, soprattutto negli USA dove M, il bot che Facebook ha aggiornato introducendo le estensioni, andrà ad arricchire ancora di più le chat di gruppo.