Meizu wearable

Meizu aveva annunciato l’intenzione di introdurre uno smartwatch Android Wear-based già 9 mesi fa, nel corso dell’Electronics Fair di Hong Kong e, da quel momento, tutto è taciuto. Ad ogni modo, la società, ha rilasciato delle interessanti bozze iniziali del nuovo indossabile che mettono in evidenza un quadrante circolare con lunetta girevole e cinturini a maglie ed in cuoio intercambiabili che potranno essere inseriti all’interno di una serie di device che potrebbero potenzialmente differire in forme e dimensioni, con prevista integrazione di un modello sport con batteria maggiorata rispetto allo standard previsto.

Le bozze iniziali, si sono tradotte poi in quelle che sono state le recenti prime immagini ufficiali che mettono in chiara luce un Meizu smartwatch con allegata cassa di tipo circolare e tre pulsanti laterali per i controlli che fanno assimilare il nuovo device ad un Moto 360 in quanto a design. Confermati, inoltre, anche i nuovi cinturini in pelle e metallici, nonché la presenza di un hardware di bordo che conta su un Rockchip RK6321 dual-core (Cortex-A5) su sistema Android Wear. Ad ogni modo i dubbi in merito alle sue tempistiche di uscita permangono dopo che, a seguito dell’annuncio di una sua potenziale presentazione nella giornata di ieri, si è dato prova di essere ancora indietro ed intanto cresce l’attesa.

Voi che ne pensate? Avete dato un occhio alle immagini? Lasciateci pure i vostri commenti.

VIA