Meizu Flyme

Meizu ha appena provveduto al rilascio di due nuove versioni del platform operativo Flyme in versione internazionale, da indirizzarsi all’attenzione di quasi tutta la gamma smartphone commercializzata in Europa. Nello specifico, si tratta delle versioni firmware in lingua italiana ed ottimizzata per i rispettivi device indicati qui di seguito.

Meizu Flyme 5.1.12.0G

Device di destinazione:  Meizu M1 Note, M2, M2 Note, MX4, MX4 Pro, MX5, PRO 5, M3S, M3 Note,

Meizu Flyme 5.2.5.0G

Device di destinazione:  Meizu MX6, Meizu PRO 6, M3 Max

In particolare, emergono, per entrambe le revisioni, marcate ottimizzazioni in relazione a numerosi fattori di sistema che, per completezza, riportiamo nel changelog seguente:

Cloud

  • Aggiunto un servizio di sincronizzazione Cloud (m1 note、m2、m2 note、MX4、MX4 PRO、PRO5、M3s)

Forum

  • Aggiunta l’applicazione Forum (m1 note、m2 note、MX4、MX4 PRO、MX5、PRO5、M3s、M3 note).

System

  • Aggiunto il supporto al multiwindows per il Play Store,
  • Traduzioni di sistema corrette e rifinite.
  • Corretti alcuni errori di visualizzazione dello schermo in lingua ebraica, araba e persica. (Da destra a sinistra)
  • Risolto un problema di disconnessione occasionale dalla rete cellulare durante la discesa della tendina delle notifiche.
  • Risolto un problema di chiusura improvvisa tappando su SIM e Reti nel menù Impostazioni senza SIM inserita.
  • Risolto un problema durante il passaggio delle app in background sulla SmartTouch
  • Risolto un problema riguardante i toggle della tendina delle notifiche.
  • Migliorata la visualizzazione delle notifiche sulla schermata di bloccoper renderle più facili da leggere.
  • Risolto un problema in modalità ospite che causava problemi alla schermata Home.

Camera

  • Stabilità migliorata.
  • Risolto un problema occasionale che chiudeva la fotocamera durante lo scatto da macro alla selezione del mirino.
  • Risolta l’assenza dell’icona del GPS nella barra di stato e la posizione nelle informazioni della foto.
  • Corretti alcuni errori in modalità manuale.
  • Corretto un problema di sfocatura durante l’anteprima delle foto dalla fotocamera anteriore in modalità GIF
  • Risolto un problema in cui, dopo aver lanciato la fotocamera dallaschermata di blocco e aver scattato una foto, la tastiera uscirebbe più come pop-up quando si cerca di rinominare la foto.
  • Sistemata l’anteprima dei video dopo aver acquisito foto panoramiche,
  • Corretto un problema di chiusura della fotocamera durante il passaggio dalla beautification mode a slow-motion.

Communications

  • Risolto un problema con il tasto “mute” durante una telefonata che spesso portava a terminare la chiamata.
  • Risolto un problema durante l’aggiunta di un contatto con caratteri speciali nel nome dai registri delle chiamate.
  • Risolto un problema in cui il blocco dello schermo durante una chiamata riagganciava spesso la chiamata.

Themes

  • Corretta la visualizzazione incompleta di alcuni temi e sfondi nel menù Impostazioni.
  • Risolto un problema occasionale durante la visualizzazione di messaggi in Cinese.

Email

  • Corretto un problema di visualizzazione di contenuti di alcuni messaggi.
  • Corretto un problema di mancato caricamento di allegati in alcuni messaggi di posta.

Security

  • Corretto un problema di uscita forzata all’interno del menù di gestione dei dati

Gallery

  • Risolto un problema di lag durante lo scorrimento di un wallpaper dall’anteprima per impostarlo come sfondo.

Compatibility

  • Risolto un problema di mancata installazione dei Google Mobile Services

  • Risolto un problema con Citibank nella versione Indiana dei dispositivi

  • Risolto un problema di mancato download di alcune applicazioni dal Play Store

  • Risolto un problema di chiusura forzata all’interno di un indirizzo di posta elettronica in un messaggio Skype

Nel caso in cui, momentaneamente, non ravvisaste la notifica OTA sul vostro smartphone, vi ricordiamo che è sempre possibile procedere al download manuale dal sito ufficiale del produttore. Lo si scarica sul device e lo si apre attraverso l’app Documenti. La procedura di update avverrà in automatico.

VIA