Teardown Meizu Pro 7 Plus

Ultimo giro di boa prima della presentazione ufficiale di Meizu Pro 7 ed annessa variante Plus, smartphone che puntano a rivoluzionare l’esperienza d’uso (e dei selfie) in ossequio all’implementazione dell’inedito secondo display LCD a colori collocato sul posteriore. Le caratteristiche sono ormai definite benché manchino ancora 24 ore circa all’ufficialità e in tal senso è decisiva l’indicazione offerta indirettamente da MediaTek, che ha annunciato l’impiego dei SoC Helio P25 (Meizu Pro 7) e Helio X30 (Pro 7 Plus) appannaggio dei chiacchierati e mai confermati Exynos 8895 di Samsung. Insomma, la presentazione in scena domani (26 luglio 2017, ndr) si preannuncia esser più formale che sostanziale, anche alla luce dell’indiscrezione trapelata in rete in data odierna, pronta ad inverare in modo completo e definitivo la scheda tecnica dei nuovi smartphone Meizu.

Sebbene non ancora confermata, l’immagine – verosimilmente afferente ad un materiale riservato alla stampa – corrisponde al vero. Basti pensare, su tutti, all’accoppiata di processori che contraddistingueranno Meizu Pro 7 ed annessa versione Plus: il medio-gamma Helio P25 sarà infatti accoppiato da 4 gigabyte di memoria RAM e 64 gigabyte di spazio di archiviazione interna, mentre il più completo Helio X30 (finora mai visto su di uno smartphone) manterrà intatto il quantitativo di RAM portando pur tuttavia a 128 gigabyte lo storage a disposizione dell’utente. A far da trait d’union sarà il comparto fotografico, impreziosito da un doppio sensore posteriore di derivazione Sony da 12 megapixel, mentre il frontale punta a soddisfare anche i più esigenti dei selfie dall’alto dei suoi 16 megapixel.

Meizu Pro 7 metterà in mostra un display da 5.2 pollici (oltre che un secondo pannello di tipo LCD posto sotto la doppia fotocamera) e sarà dotato della tecnologia di ricarica rapida proprietaria mCharge; da un punto di vista software entrambi gli smartphone includeranno la Flyme 6 strutturata secondo i paradigmi di Android 7.0 Nougat. Insomma, caratteristiche confermatissime e debutto ormai atteso a breve, in attesa di capire adesso quali saranno i prezzi di listino al lancio.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteNokia 8 arriverà presto: presentazione ufficiale il 16 agosto
Prossimo articoloXiaomi Bluetooth Audio Receiver, ecco un accessorio molto interessante