Teardown Meizu Pro 7 Plus

C’è un gran fermento attorno all’ormai prossimo Meizu Pro 7, ad incominciare da quel secondo display incastonato sulla parte posteriore dello smartphone che, a conti fatti, potrebbe rappresentare una novità del tutto inedita nell’ormai affollatissimo e standardizzato panorama mobile. Il dispositivo è stato oggetto in lungo e in largo di indiscrezioni di vario tipo, molte delle quali assai verosimili dal momento che afferenti all’aspetto estetico. Anche la scheda tecnica complessiva è ormai ben delineata, e in tal senso siamo già in grado di dar conferma ad una componentistica saliente che troverà posto <<sotto il cofano>> dello smartphone: il processore MediaTek Helio X30.

La notizia – impreziosita da tutti i crismi dell’ufficialità – può esser tratta in modo indiretto dalla lettura dei dati ufficiali relativi ai ricavi che la stessa azienda taiwanese ha orchestrato per il mese di giugno. Tralasciando qualsivoglia ragionamento in termini meramente economici – che qui interessano poco – è interessante la sottolineatura che campeggia all’interno della relazione, nella quale si evince una patnership tra MediaTek e Meizu riverberata nell’impiego del processore Helio X30 in uno smartphone in debutto durante il corso della seconda metà del 2017. Evidentissimo è dunque il richiamo a Meizu Pro 7, che potrà tra le altre cose fregiarsi del titolo di primo dispositivo ad essere impreziosito dal nuovo chipset di punta di casa MediaTek.

Le indiscrezioni delle settimane precedenti trovano pertanto piena conferma, ed è per questo che <<l’impalcatura>> della scheda tecnica del terminale – già abbondantemente chiacchierata in quest’ultimo periodo – assume connotati sempre più definiti e verosimili. Meizu Pro 7 dovrebbe a questo punto essere caratterizzato da un display da 5.2 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel), accoppiato ad un secondo pannello di tipo LCD a colori incastonato nella facciata posteriore dello smartphone. Tra le specifiche figura altresì l’impiego di due sensori da 12 megapixel (Sony IMX386 e Sony IMX286), fotocamera frontale da 16 megapixel, jack audio da 3.5 millimetri USB Type-C. Lo smartphone dovrebbe esser presentato verosimilmente accanto ad una versione Plus con display da 5.5 pollici e quantitativo di storage ancor più capiente.

VIAGSMArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 7 e Galaxy S7 si fanno un bagno nella Nutella e vengono congelati, chi sopravvivrà?
Prossimo articoloA tutto Amazon Prime Day con prezzo già basso per Huawei P9 Lite: orario e come funziona
  • armas339

    Meizu? Mai più! Aggiornamenti inesistenti e poi basta con sti mediatek. Anche per quest’ ultimi supoorto software pessimo. Le prestazioni fine a se stesse non contano nulla.