Meizu Pro 6

Meizu Pro 6 verrà presentato a breve, precisamente il prossimo 13 Aprile, e la compagnia cinese ha rivelato che il prossimo dispositivo di punta sarà dotato di ricarica rapida, al pari degli ultimi top di gamma. I produttori hanno incrementato sempre di più le prestazioni dei propri flagship nel corso degli anni, e ad un hardware prestante si sente il bisogno di affiancare una batteria capiente e che possa caricarsi il più velocemente possibile.

Meizu aggiunge che la tecnologia implementata per ricaricare velocemente Meizu Pro 6 non danneggerà minimamente la batteria, prendendo il meglio dei due mondi, ma non prosciugando la vita della batteria del dispositivo. Non sappiamo se si tratti di una tecnologia proprietaria, quale la mCharge, o utilizzare la ricarica rapida di MediaTek, Pump Express, con l’aggiunta di una tecnologia in grado di proteggere la batteria.

Meizu Pro 6

Ad ogni modo, le indiscrezioni parlano chiaro e Meizu Pro 6 presenterà una tecnologia in grado di proteggere la vita della batteria. Sul mercato abbiamo diverse tecnologie per la ricarica rapida; basti pensare alla sopracitata MediaTek Pump Express, o la Qualcomm Quick Charge o ancora la OPPO Super VOOC. Le prime due tecnologie utilizzano un alto voltaggio per velocizzare il processo di carica del terminale, il che genera calore che danneggia la vita della batteria del dispositivo.

D’altro canto la OPPO Super VOOC utilizza una carica a 5V in modo tale da ridurre al minimo il calore generato e da non intaccare le performance della batteria. Meizu Pro 6, probabilmente, integrerà il supporto ad una tecnologia di questo tipo, a basso voltaggio dunque, in modo tale da non stressare pesantemente la batteria.

Ormai manca poco alla presentazione di Meizu Pro 6, dunque attendiamo il lancio del dispositivo del produttore cinese per poterne sapere di più sulla tecnologia adoperata per la ricarica rapida.

CONDIVIDI