La Xiaomi, con sede in China, ha appena annunciato il top di gamma Xiaomi Mi 5  e lo Xiami Mi 4S di categoria media al MWC 2016, ma il suo principale concorrente, Meizu, ha una triste notizia  per i suoi fan.

La società stava per terminare la preparazione di un mini smartphone Meizu PRO 5, una piccola variante della sua ultima ammiraglia, il Meizu PRO 5: il portatile compatto avrebbe dovuto avere un display da 4,7 pollici con una risoluzione di 1080 x 1920, 32 GB / 64 GB di memoria, e deca-core MediaTek MT6797 CPU. Purtroppo per gli appassionati di Meizu però, lo smartphone sarà fortemente ritardato o addirittura annullato.

Un messaggio sul social media cinese Weibo, pubblicato dalla società di VP della tecnologia Li Nan, dice che un recente terremoto a Taiwan ha gravemente danneggiato le risorse Meizu, molti dei quali erano, a quanto pare, essenziali per la produzione del portatile annunciato. Così, in un post, l’esecutivo ha confermato che la produzuione di tale smartphone è stata rinviata a tempo indeterminato, o potenzialmente annullata.

Meizu è una delle più grandi aziende provenienti dall’ Oriente. Proprio come il suo concorrente più popolare Xiaomi, è famoso per la vendita di smartphone con specifiche potenti a prezzi molto convenienti. E’ ben noto tra gli appassionati di smartphone in tutto il mondo per questo e, a differenza di Xiaomi, è stato venduto a clienti internazionali direttamente o tramite rivenditori autorizzati per molto tempo.


Una nota sicuramente più bella, sono i numeri di vendita di Meizu che ha registrato un tasso di crescita costante per tutto il 2015, con oltre 20 milioni di smartphone spediti. L’azienda promette “più innovazioni” nel 2016.