meizu mx6 pro 6

Meizu MX6 e Meizu Pro 6, secondo alcune indiscrezioni, potrebbero avere caratteristiche tecniche straordinarie.

Per quanto riguarda Meizu MX6, le ultime voci etichettano il processore MediaTek Helio X20 come cuore pulsante del dispositivo, il primo SoC deca core con architettura tri-cluster in grado di spingere la frequenza massima fino a 2 Ghz. A tale Cpu, potrebbero essere affiancati ben 6 GB di Ram. Insieme al Meizu Pro 6 e dopo la gamma Vivo Xplay 5, sarebbe il secondo dispositivo ad adottare un simile quantitativo di Ram. Tali indiscrezioni, comunque, non sono propriamente credibili, anche se nulla è da escludere.

Sul fronte Meizu Pro 6, che ricordiamo essere il successore del portentoso Meizu Pro 5 (terzo classificato tra gli smartphone più potenti del 2015 da Antutu) la situazione pare decisamente più realistica. Infatti, potrebbero essere rilasciate le solite due varianti: la più costosa, e quindi la più potente, vanterà 6 GB di Ram e 128 GB di spazio d’archiviazione, mentre la versione più economica avrà in dotazione 4 GB di Ram e 64 GB di storage interno. Per ciò che riguarda la CPU, potrebbe essere l’ultimo Samsung Exynos 8890 a muovere il tutto, mentre sul lato display Meizu potrebbe confermare la risoluzione Full HD e adottare la tecnologia 3D Touch. Un ulteriore novità potrebbe essere rappresentata anche dalla ricarica rapida della batteria, cosa che porterebbe questo Pro 6 ad un livello allucinante sotto tutti i punti di vista.

Vedremo se tutte queste premesse verranno mantenute.

[Via]