Meizu MX5E smartphone Android cinese

Meizu MX5E è ufficiale da qualche ora e rappresenta la variante più economica dello smartphone Android di fascia alta presentato lo scorso anno dal produttore cinese. Le differenze sembrano comunque esser non troppo marcate e si iscrivono nel tentativo di ritoccare verso il basso il listino dell’attuale smartphone Meizu, in attesa di metter poi in commercio quel che dovrebbe costituire la proposta top di gamma dell’azienda. Nessuna discrasia per quanto concerne l’aspetto estetico, allorché Meizu MX5E riprende pedissequamente le linee portanti ed i materiali impiegati: scocca in alluminio ed antenne in policarbonato poste nella parte superiore e sottostante, un mix evidentemente apprezzato e vincente.

Da un punto squisitamente hardware troviamo ancora il processore oxta-core a 64bit MediaTek Helio X10, leggermente downloccato rispetto alla versione più tradizionale (2.0GHz contro i 2.2GHz di MX5), in coppia con la scheda grafica PowerVR Rogue G6200, 3 gigabyte di memoria RAM LPDDR3, 16/32/64GB di storage interno (non espandibili) e generosa batteria da 3.150mAh; piccoli ritocchi anche per quel che concerne il reparto fotografico, giacché la fotocamera principale passa a 16 megapixel (in luogo dei 21 megapixel con autofocus laser e apertura focale f/2.2), mentre non v’è variazione alcuna relativamente alle altre caratteristiche (sensore frontale da 5 megapixel, lettore d’impronte digitali e connettività varie).

Meizu MX5E è uno smartphone Android da 5.5 pollici a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) ed è già disponibile all’acquisto presso svariati store attivi in Cina. La differenza di prezzo rispetto alla versione smerciata lo scorso anno è di appena 13 euro (100 renminbi), sebbene il discorso sia relativo considerati i tassi di cambio. Da valutare invece il suo debutto anche nel resto degli altri mercati. Una strategia, quella impostata ed ufficializzata in queste ore da Meizu, che scandisce il presente in attesa che le prossime mosse del futuro possano poi giungere a compimento. E, in particolare, che Meizu MX6 possa a breve far il suo debutto sul mercato.

via

CONDIVIDI