meizu m3 note

Sono giorni importanti per Meizu che, dopo un periodo trascorso in silenzio, torna a far parlar di sé grazie al suo flagship Meizu Pro 6, dal prezzo discutibile, ma soprattutto grazie a Meizu M3 Note, ovvero il nuovo mid-range del produttore, che, ora più che mai, si avvicina al lancio.

Meizu M3 Note

Abbiamo già parlato di Meizu M3 Note e si tratterà di un terminale alimentato da un chip octa-core MediaTek Helio P10 con una diagonale da 5.5 pollici, risoluzione Full HD, 2 GB di memoria RAM e tagli da 16 o 32 GB di storage. Il tutto corredato di una batteria da 3200 mAh e racchiuso da una scocca in policarbonato. Sembra, infatti, che Meizu voglia insistere su questo punto, continuando ad inserire il policarbonato al posto di materiali decisamente più pregiati, che oramai sono presenti sui terminali più abbordabili dei competitor.

Ad ogni modo, il CEO di Meizu ha fornito delle informazioni che parlano di un probabile lancio di Meizu M3 Note il prossimo 6 Aprile, in concomitanza con la presentazione di Huawei P9. Precisamente, il terminale verrà presentato a Pechino, al National Convention Center. Il dispositivo dovrebbe affermarsi sui 125 $, per il taglio con meno storage, e sui 150 $ per la configurazione top.

La compagnia promette che Meizu M3 Note sarà un terminale fluido, reattivo, dai bassi consumi, e dunque dall’elevata autonomia, e davvero gradevole alla vista. Dunque, presumiamo che nell’arco di questo paio di settimane, dal momento che una data di lancio è stata confermata, emergano tante nuove indiscrezioni sul nuovo mid-range di Meizu.

CONDIVIDI