Il secondo più grande produttore di processori, ovvero MediaTek, dopo il colosso Qualcoom, nella roadmap per il 2015 sta preparando una serie di nuovi SoC octa-core a 64 bit.

Uno di questi è il nuovo MT6753 octa-core a 64 bit che si presenta come il successore dell’attuale top-end octa-core MT6752. Il futuro processore disporrà di otto core Cortex A53 e la sua frequenza di clock sarà di poco inferiore a 1,7 GHz, contando su quattro di core a 1.3GHz, mentre il resto 1.5GHz. A parte la diversa velocità di clock, il nuovo chipset,è tutto sommato piuttosto simile al suo predecessore – siamo ancora una volta di fronte ad un processore grafico ARM Mali T760 GPU e l l supporto della fotocamera a 16 Megapixel.

Ciò che distingue veramente l’MT6753 dal MT6752 è l’aggiunta del supporto per  bande 3G /4G, così come per la banda CDMA 2000 1x e EVDO Rev A. Il MediaTek MT6753 ha anche una versione edulcorata, l’MT6753M che supporta i display QHD (540 x 960 pixel) e fotocamere fino a 8 Megapixel. Indubbiamente, ci sarà un chipset indirizzato a dispositivi entry-level e a dispositivi di fascia media, settore dove MediaTek continua ad aumentare al sua già forte presenza. Nessuna informazione sul funzionamento di Android 5.0 su questi futuri chipset.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMeizu MX4 Pro: nuova foto e probabili caratteristiche tecniche
Prossimo articoloNuova operazione di cyber spionaggio mondiale