MediaTek è la stella nascente cinese tra i produttori di CPU e proprio la settimana scorsa ha presentato ufficialmente il suo chip octa-core MT6592. Per convincere ulteriormente su tutti i vantaggi di otto core, rispetto a quatto, ha collaborato con Gameloft per il prossimo titolo, Modern Combat 5, e sta mostrando alcuni effetti impressionanti resi possibili grazie ai core multipli .

Il video dimostrativo (che vedete in fondo all’articolo) ci mostra le texture aggiuntive, le riflessioni, le particelle di resa, razzi e tutte le altre chicche visive dello sparatutto in prima persona. MediaTek afferma che è il primo ” vero ” chip octa-core che rende tutto questo possibile .

 

MediaTek octa-core vs quad-core

Eppure , anche se MediaTek sostiene che tutti questi progressi grafici sono possibili grazie agli otto core, è più ragionevole parlare di chip grafici, piuttosto che di processori quando parliamo di un gioco. Abbiamo visto altri dispositivi fare un punteggio di framerate ammirevole anche su giochi più impegnativi ( e il dual-core A7 di Apple è un brillante esempio ), quindi non vorremmo dare per scontato che otto è meglio perché sono di più. La verità è che pochissime applicazioni e giochi sono ottimizzati per sfruttare al massimo anche i chip quad-core, e per gli octa -core il numero di app sarà ancora più basso .

Ci sono alcune eccezioni, però, e Modern Combat 5 sembra essere una di loro. Date un’occhiata al video qui sotto.

 

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Yu7F9KP_2bE

 

Via