MediaTek Helio P60 porta l’AI a MWC 2018

MediaTek Helio P60 porta l’AI a MWC 2018

In occasione del Mobile World Congress di Barcellona MediaTek ha presentato il nuovo processore Helio P60 dedicato ai dispositivi mobile.

Con questo nuovo chip vengono portati diversi miglioramenti rispetto al predecessore, completi di nuovi moduli hardware e strumenti adatti a supportare il mercato in crescita per l’apprendimento automatico e le applicazioni AI.

In occasione della conferenza stampa ufficiale che vede come protagonista Helio P60 è stato anche annunciato una nuova APU mobile multi-core (unità di elaborazione AI), anche se non sono disponibili particolari dettagli neanche sul sito web della società produttrice.

E’ importante non confondere il termine APU con API, infatti il nuovo chip offre hardware dedicato due volte più efficiente rispetto ad una GPU.

Questa nuova tecnologia viene combinata con NeuroPilot AI di MediaTek per distribuire le attività in modo eterogeneo su CPU, GPU e la nuova APU. La società vanta il supporto con diversi framework comuni per gli sviluppatori, ciò a conferma che potranno essere implementate diverse app interessanti.

Tutte le altre informazioni sul chipset Helio P60 saranno proprio come quelle già note, sarà infatti presente una configurazione octa-core con Arm Cortex-A73 a 2,0 GHz ed Arm Cortex-A53 anch’essa a 2,0 GHz.

La GPU è una Mali-G72 MP3 ed il chip è basato su un processo produttivo TSMC 16 / 12 nm FinFET che consente di avere prestazioni superiori fino al 70% rispetto alla precedente generazione.

dati Helio P60

Insomma, apparentemente un classico processore MediaTek che però nasconde al suo interno tanta nuova tecnologia che potrebbe donare agli smartphone un tocco di classe in più.

FONTE: AndroidAuthority;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: