Mass Effect Andromeda

Ritorna il gioco di ruolo fantascientifico in terza persona più famoso di tutti i tempi! Mass Effect: Andromeda è pronto a sbarcare sulle nuove console next-gen Ps4, Xbox One e anche su PC nel secondo quarto del 2016. Il gioco presenterà una grafica sbalorditiva che sfrutterà appieno le potenzialità del nuovo motore grafico Frostbite 3 (sopratutto su PC).

Questo titolo è stato annunciato la prima volta su Twitter nel 2012 per mano di Casey Hudson, produttore esecutivo della software house BioWare. Il suo annuncio ha creato subito molta curiosità e hype attorno ai fan della saga. Durante l’E3 del 2014 vennero trapelate le prime immagini “concept” del gioco riguardanti locazioni e sopratutto personaggi.

Dopo l’E3 2015 sul sito della Bioware è possibile ammirare il trailer. I punti di successo di questo gioco saranno la giocabilità, le possibilità esplorative dei pianeti e locazioni, l’interattività, la spettacolarità e la profondità dei personaggi. Il gioco verrà ambientato in un’epoca molto lontana rispetto all’ultimo capitolo della saga nella galassia di Andromeda.

Dal trailer possiamo ammirare un paesaggio desertico che ricorda molto le praterie e i canyon nordamericani, delle scene da tocchi più fantascientifici e spaziali con presenza di asteroidi  ed anche una locazione vulcanica piuttosto inquietante. Nella parte finale vediamo il protagonista di spalle con addosso una tuta spaziale intento a manovrare un’astronave mediante il computer di bordo Infine, vediamo il protagonista in una scena d’azione pronto a combattere in un ambiente desertico.

In conclusione sono ancora poche le informazioni precise. Sembra che saranno presenti ben 100 sistemi solari differenti esplorabili e una originale modalità multiplayer chiamata “Orda”. Non ci resta altro che aspettare prossime notizie da parte di Bioware.

Via

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGli smartwatch scalzano gli orologi ed Apple Watch è il più diffuso
Prossimo articoloWindows 10 build 14271 per PC e Window 10 Mobile build 14267.1004 rilasciati da Microsoft per gli Insider