Come sappiamo tutti, è da poco approdato nel mondo del robottino verde, il nuovo sistema operativo denominato Android 6.0 Marshmallow: come ogni buon sistema, porta con se molte novità. Oggi ci soffermeremo sulla grafica in material design dei nuovi sfondi del sistema operativo, e del lavoro che c’è stato dietro nel disegnarli.

Nel momento in cui ammiriamo per la prima volta un nuovo sistema, la prima cosa che salta all’occhio è la grafica e il disegno della pagina iniziale: lo sfondo, prima di tutti, ci dà il colpo d’occhio iniziale, che abbozza un primo pensiero critico sulla bellezza estetica del sistema appena aggiornato.

Marshmallow si presenta con colori vivaci, linee astratte e forme geometriche, e il primo pensiero che ci passa per la testa, è credere che si tratti di immagini realizzate completamente al computer: assolutamente NO! Grazie a un post sul proprio blog dedicato al design, Google ci informa del lavoro artistico che si nasconde dietro la realizzazione dei nuovi sfondi di Marshmallow, i quali sono stati realizzati completamente a mano grazie al lavoro di diversi artisti contemporanei, tra cui Carl Kleiner. Ogni sfondo è infatti una foto realizzata partendo da creazioni artistiche create nei laboratori, dove i disegnatori hanno messo insieme colori e oggetti fisici per realizzare contrasti, giochi di luce e ombra resi più realistici grazie all’utilizzo di materiali reali.

Per celebrare il lancio di Android 6.0 Marshmallow, Google ha deciso di condividere due di questi wallpaper realizzati in esclusiva, uno rosso e uno blu, pubblicati in anteprima a fine articolo, e che potete scaricare integralmente attraverso i link che seguono: