Manta 7X

Nel seguente articolo di oggi, andremo a proporvi un nuovo dispositivo cinese, molto probabilmente non arriverà mai nel nostro Paese, come da titolo, stiamo parlando del tanto discusso Manta 7X.

Manta 7X: il nuovo terminale cinese senza pulsanti fisici

Entrando più nello specifico, fino ad oggi di questo nuovo smartphone a riguardo non si è saputo praticamente niente. Nelle scorse ore, però, la stessa azienda produttrice, ha rilasciato sul suo sito i componenti interni ufficiali. Prima di elencarveli, ci teniamo a ricordarvi che, contrariamente agli altri device presenti sul mercato, questo Manta 7X non ha nessun pulsante fisico, ne del volume ne per accenderlo, ma è dotato di un sensore posizionato sul lato sinistro.

Le specifiche tecniche complete:

  • Display da 5.5 pollici
  • La risoluzione si aggira intorno a 1920 x 1080 pixel Full HD
  • La CPU è targata Qualcomm Snapdragon 801 con 4 core che lavorano ad una frequenza di 2.5Ghz
  • La ram è di 2GB
  • La memoria interna presenza 32GB
  • Le fotocamere sono due, posteriore Sony Exmor IMX 214, con OIS, lente grandangolo 88° e apertura F/2.0 e flash LED dual-tone e frontale stesso sensore e lenti
  • Batteria da 4200 mAh per diverse ore di autonomia
  • Connettività Wi-Fi a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0, GPS, GLONASS
  • Peso di 200 grammi
  • Dimensioni intorno a 151.3 x 76 x 9.8 mm
  • Piattaforma mobile Android 4.4.4 KitKat

Come avrete sicuramente capito, questo nuovo terminale targato Manta, non è sicuramente dei più leggeri, basta guardare le sue forme prosperose nella foto presente nell’articolo. Il prezzo, almeno secondo noi, essendo un dispositivo cinese, è alto, 4080 Renmimbi, 575€ al cambio attuale. Il device si può ordinare dal sito ufficiale di Manta. Cosa ne dite?