La tecnologia basata sulla realtà aumentata o sulla mixed reality è tendono ad essere attività solitarie: per utilizzarla, difatti, si guarda il proprio smartphone o si indossa un visore. Per Disney Research questo non è abbastanza divertente. Ecco perché i suoi scienziati hanno creato il Magic Bench.

Si tratta di una particolare panchina che, grazie all’uso di sensori di profondità e di videocamere, è in grado di ricreare una realtà aumentata dove gli utenti e i personaggi virtuali possono interagire tra loro.

Il segreto è proprio nella panchina: gli utenti dovranno solo sedersi ed il sistema rileverà quante persone sono presenti e in che direzione sono rivolte al fine di trasmettere le vibrazioni nel momento in cui un personaggio virtuale si siede accanto a loro. Tutto dipende dal numero di persone coinvolte e da quello che decidono di fare.

La vera “magia” di Magic Bench è la proiezione a specchio della stanza, che consente l’interazione con la realtà aumentata senza la necessità di indossare visori.

Con ogni probabilità l’azienda americana sta progettando tale tecnologia per applicarla nei suoi famosissimi parchi a tema al fine di far interagire i propri fan con i magici personaggi del regno Disney, ma non è da escludere la possibilità di un utilizzo pratico, come ad esempio la realizzazione di rappresentazioni in grado di cambiare a seconda di chi vi stia partecipando.

FONTEEngadget.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteUn documento mostra lo schermo borderless di iPhone 8 in tutta la sua bellezza
Prossimo articoloAggiornamento Overwatch: disponibile Doomfist e novità per lootbox e gli highlight