Questo non è altro che un concept realizzato dai laboratori Curve, quindi una riproduzione digitale di ciò che potrebbe essere il futuro Mac Pro.

Giusto la scorsa settimana Apple ha confermato di avere in progetto la realizzazione di un Mac Pro del tutto nuovo, dispositivo che è stato trascurato dall’azienda dopo il suo lancio avvenuto nel 2013. La società conferma anche che il device non sarà pronto per il 2017, ma ciò non ferma i progettisti dall’immaginare il design e le caratteristiche del computer professionale prodotto dall’azienda di Cupertino.

Il video che vi abbiamo mostrato è stato realizzato dai laboratori Curve, che hanno sede in Germania, e presenta una riproduzione digitale del Mac Pro con aspetto molto simile a quello di un Mac Mini. A differenza di quest’ultimo, il dispositivo si mostra con un piccolo display frontale probabilmente con tecnologia simile alla nuova Touch Bar dei Macbook, ed un futuristico funzionamento modulare. Infatti, basterebbe far scivolare le pareti della scocca per poter aggiungere (o rimuovere) componenti hardware in assoluta facilità. Viene, per esempio, mostrato quanto sia semplice aggiungere banchi RAM o una scheda video dedicata.

Il concept viene affiancato da un display Retina da 27″ con alcuni connettori USB sul retro. Inoltre, il case principale presenta dei connettori audio da 3.5mm ed il pulsante di accensione separati dal piccolo display.

Tuttavia è praticamente certo che il progetto definitivo di Apple sarà del tutto diverso da quello presentato su questo video. Quindi, sentitevi liberi di dare i vostri pareri su questa versione frutto dell’immaginazione di alcuni analisti.