Market
Market

I dati preliminari forniti da Gartner che periodicamente rilascia le sue previsioni per il mercato PC vedrebbero un calo per Apple.

Comparando infatti il Q3 2017 con l’equivalente periodo dello scorso anno la Mela avrebbe subito una contrazione del 5,6 % per quanto riguarda il mercato dei Mac, un dato questo addirittura peggiore rispetto alla media dei vari produttori del mondo Windows.
Il calo avrebbe anche retrocesso Apple dal quarto al quinto posto nella classifica dei produttori mondiali di PC rispetto al 2016.
Il dato pone Cupertino sotto la media registrata dai vari OEM Windows che calano mediamente del 3,6 %, seppur con punte evidenti come il -9 % registrato da Asus per non parlare del -11,4 % di altri produttori minori.

Interessante il dato di HP che torna in vetta alla classifica con uno share del 21,8 % a livello mondo e un + 4,4 % di crescita, numeri in chiara controtendenza rispetto a tutti gli altri produttori. A farne le spese è Lenovo che scende infatti in seconda posizione al 21,4 % di share e con un – 1,5 %.

Secondo Gartner il mercato PC mondiale, fermo a 67 milioni di unità vendute nel periodo considerato, sarebbe stato caratterizzato anche dalla scarsa disponibilità di memorie Ram con conseguente incremento del prezzo di produzione, un aumento questo che i costruttori avrebbero quasi completamente ricaricato sugli utenti finali alzando i listini medi dei dispositivi in commercio.

Diverso invece il quadro registrato da un altro istituto, IDC, che invece vede un mercato PC sostanzialmente stabile o in leggero calo (-0,5 %) e per Apple segna invece un leggero incremento dello 0,3 % rispetto al Q3 2016.

In questo caso Cupertino avrebbe mantenuto il quarto posto nella classifica mondiale dei produttori dietro HP, Lenovo e Dell.
In ogni caso entrambi gli istituti consultati tengono a precisare che i dati rilasciati sono del tutto preliminari e potrebbero subire variazioni anche di una certa entità.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFloating Bar LG V30 per tutti i dispositivi grazie a questa nuova app
Prossimo articoloHuawei Mate 10 arriverà sul mercato con Android Oreo 8.0, dormite sogni tranquilli