Lumia

Il settore smartphone di Microsoft non naviga in buone acque; dopo che la software house ha acquisito, nel 2014, la divisione mobile di Nokia sotto il brand Lumia le vendite non hanno mai raggiunto dei risultati degni di nota.

Sfortunatamente, il marchio non è riuscito a ottenere una quota di mercato globale soddisfacente, che sappiamo essere attualmente dominato da telefoni basati su Android ed iOS. Secondo un un rapporto di News4C, gli smartphone con a bordo Windows rappresentano solo il 3,6% del totale dei terminali venduti in tutto il mondo, dunque la notizia della morte del brand Lumia appare più sensata che mai.

Lumia

Secondo un ulteriore rapporto di The Motley Fool, Microsoft rilascerà solo un ultimo smartphone Lumia, che pare essere il Lumia 650, device atteso in via ufficiale questo mese al Mobile World Congress 2016. Anche se non confermato ufficialmente, una decisione di questo tipo è del tutto probabile date le performance delle vendite dei dispositivi appartenenti al brand.

Ad ogni modo, abbandonare il marchio Lumia non significa un totale disinteresse da parte di Microsoft in questo settore, né che il colosso di Redmond abbia gettato la spugna sul crearsi un proprio spazio all’interno del mercato degli smartphone. Ultimamente, ad esempio, corrono diverse voci su di una probabile gamma Surface, un nuovo brand che vuole puntare all’eccellenza e realizzare smartphone di fascia alta.

Mentre si parla di un abbandono del brand Lumia, l’azienda pare stia ponendo le basi per dispositivi migliori e ancora più potenti di nuova generazione. In questo caso, il marchio Surface promette bene, visti gli incassi annui pari a 1,35 miliardi di $. Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi della vicenda.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl servizio spedizioni Amazon dichiara guerra a FedEx e UPS
Prossimo articoloPosteMobile, promozioni su smartphone e tariffe