Lorena: la nuova docuserie di Amazon prodotta dal regista di Scappa-Get Out

Lorena: la nuova docuserie di Amazon prodotta dal regista di Scappa-Get Out

Jordan Peele, il regista del thriller Scappa – Get Out, produrrà una docu-serie in quattro parti per Amazon sul famoso caso mediatico degli anni ’90 che coinvolgeva Lorena Bobbitt, la donna che evirò il marito John Bobbitt con un coltello da cucina mentre lui stava dormendo.

Grazie a questo progetto, Lorena avrà finalmente la possibilità di poter raccontare il suo punto di vista, aprendo gli occhi alle persone su tematiche molto importanti come la parità di genere e la violenza domestica. Una nuova versione della tragica vicenda proposta da Amazon in cui si farà luce su varie problematiche, mettendo da parte il feroce accanimento che la stampa ebbe a quei tempi nei suoi confronti.

“Quando sentiamo parlare del caso Bobbit, non facciamo altro che pensare ad uno degli incidenti più sensazionali che sia stato mai dato in pasto ai media. Con questo nuovo show, Lorena ha la possibilità di raccontare tutta la verità, come anche di offrire qualche spunto per parlare di teoria dei gender, abuso domestico, e vogliamo darle un’occasione per chiedere finalmente giustizia, una volta per tutte. Perché questa è la storia di Lorena, e noi siamo onorati di poter aiutare a raccontarla”, ha dichiarato Jordan Peel sul nuovo progetto.

Questa la descrizione del documentario di Amazon sulla storia dei coniugi Bobbitt:

“25 anni dopo, Lorena è un’innovativa riesamina delle profonde questioni morali e dolorose tragedie umane sepolte nel cuore di questo infame scandalo americano. Perso nella copertura scandalistica e nelle battute è stata l’occasione per una discussione nazionale sull’assalto domestico e sessuale in America”.

Il documentario, chiamato semplicemente Lorena, sarà diretto da Josh Rofè e prodotto per Amazon da Monkeypaw e Sonar Entertainment.