smartwatch Fitbit

Importanti notizie sullo smartwatch Fitbit arrivano direttamente dall’amministratore delegato della società, il dispositivo non è in ritardo.

Dopo l’acquisizione di Pebble e Vector, due importanti aziende specializzate in smartwatch, Fibit ha annunciato ad inizio anno che lancerà il proprio orologio. Avanzano velocemente i mesi, e le notizie emerse parlano del ritardo dello smartwatch Fitbit che potrebbe protrarsi fino alla fine di questo anno, anche se gli esponenti della società non hanno fornito una data ed un luogo esatti.

Oggi l’amministratore delegato di Fitbit, James Park, ha dichiarato durante un intervista al Financial Times che la presentazione del dispositivo non è in ritardo ed avverrà entro la fine del 2017. Secondo lui il dispositivo si concentrerà sulla durata della batteria e non sulle funzionalità dei device di fascia alta, quindi esclude il supporto LTE.

Lo smartwatch Fitbit sarà impermeabile e presenta al suo interno dei sensori biometrici di natura sconosciuta. Invece di aggiungere un modulo LTE, l’azienda includerà un preciso tracker GPS in modo che l’indossabile riesca ad offrire una lunga durata della batteria.

Purtroppo, non è stato menzionato nulla in merito al software in esecuzione, quindi non è chiaro se l’azienda utilizzerà il proprio ecosistema, il software di Pebble o qualcosa di completamente diverso. Inoltre, da chiarire resta l’aspetto del prezzo che non è stato ancora neanche minimamente accennato.

VIAPhonearena
CONDIVIDI
Articolo precedenteGretel S55 ecco svelate le caratteristiche principali di progettazione del nuovo Smartphone
Prossimo articoloGoogle vuol farci usare le app migliori sul Play Store: in arrivo la sezione Editor’s Choise