LineageOS

LineageOS, nata dalle ceneri dell’apprezzatissima CyanogenMod, può già fregiarsi di un importante traguardo: il milione di installazioni attive (per gli amanti dei numeri nudi e crudi, trattasi nello specifico di 1.021.968). La cifra, sfondata a quanto pare in queste ultime ore, conferma il successo raggranellato dalla quotata custom ROM, che promette di coniugare l’esperienza stock di Android con tutta una serie di migliorie ed implementazioni, senza pur tuttavia disdegnare fattori di non poco rilievo come la velocità di esecuzione ed il costante supporto tramite aggiornamenti ad-hoc.

Che LineageOS fosse un successo lo avevamo intuito già sin dal suo debutto, allorquando furono diversi ad installare le prime nightly della ROM ed a dar fiducia ad un progetto che si staglia come continuazione dell’ormai defunta CyanogenMod. A contorno della notizia di cui trattasi sono stati snocciolati diversi dati, pronti a far definitiva chiarezza circa i dispositivi più popolari con a bordo la detta Rom e, soprattutto, indicazioni demografiche inerenti le persone che hanno scelto di installare sul proprio smartphone una delle versioni di LineageOS.

Ebbene, è interessante notare come sia OnePlus – l’azienda cinese aperta per antonomasia al modding – a dominare la scena, visto che OnePlus One ed i più recenti OnePlus 3/3T si stagliano rispettivamente al primo ed al secondo posto nella speciale graduatoria riguardante le statistiche di installazione; assai più defilato OnePlus 2 (undicesimo), mentre al terzo posto troviamo Galaxy S3 di Samsung (i9300) ed al quarto Redmi Note 3 di Xiaomi (<<Kenzo>>).

Ma l’elemento di maggior interesse riguarda i Paesi nei quali viene maggiormente installata LineageOS: l’India svetta su tutti, seguita a ruota dalla Cina e Stati Uniti, rispettivamente seconde e terze in classifica; il primo territorio europeo è invece la Germania (quinta con 45987 installazioni), mentre l’Italia si piazza al decimo posto, dall’alto dei suoi 22232 utenti, utili per staccare la Gran Bretagna, Spagna e Francia.

FONTE

 



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: