X POWER CONTEST

Alcuni giorni fa avevamo annunciato che avremmo partecipato allo speciale contest X POWER CONTEST riservato alla stampa da LG Italia nel quale avremmo dovuto utilizzare il nuovo LG X Power durante un intero ciclo di carica della potente batteria da 4.100 mAh e pubblicarne quindi i risultati.

Ricordiamo che X POWER, nuovo device della serie X di LG, dispone di un pannello da 5,3 pollici con una risoluzione pari a 720 x 1280 pixel e una densità di 277 ppi (pixel per pollice). Il Device è alimentato da un chipset ARM Cortex-A53 con una CPU quad-core da1300 MHz e un processore grafico ARM Mali-T720 MP2 supportato da 2 GB di RAM e 16 GBdi memoria di massa. Fotocamera posteriore da 13 MP e anteriore da 5 MP ben gestite dal sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Batteria a mantenere il massimo dell’autonomia di 4100 mAh.

X POWER CONTEST

Nel dettaglio la sfida di LG “X POWER CONTEST” consisteva nell’utilizzare più elementi e funzionalità possibili del nuovo X POWER prima che la carica della batteria fosse completamente esaurita utilizzando obbligatoriamente le seguenti configurazioni: connessioni dati attiva, BT attivo, GPS Attivo, wi-fi attivo, illuminazione dello schermo automatica, sincronizzazione per email, gmail, whatsapp, Facebook, Twitter, scaricare il gioco Real Racing 3 e partire da una caricare del 100% la batteria del telefono ed effettuare le seguenti attività:

  • Telefonare
  • Ricevere sms
  • Rispondere alle email
  • Messaggistica su whatsup
  • Aggiornamento profili Facebook e Twitter
  • Navigazione web
  • Sessione a Real Racing
  • 1 fotografia per ogni ora di accensione dello smartphone
  • 1 video durante la giornata

Gli scatti della giornata

I Risultati del contest

Partiamo subito con il dire che questo LG X POWER, del quale troverete nei prossimi giorni una recensione completa ed approfondita sul sito ci ha incredibilmente colpito li proprio dove vuole primeggiare, con una batteria praticamente inesauribile se confrontata con i diretti concorrenti di fascia media, risultato ottenuto utilizzando una potente batteria da 4.100 mAh ma anche il giusto compresso in termini di prestazioni ed un display da 5.3″ con risoluzione HD.

Nello specifico, abbiamo scelto di utilizzare il nuovo LG X POWER per un test di durata un po’ fuori dal normale: lo abbiamo scelto infatti come compagno di viaggio per una giornata di vacanza da Roma a Napoli dove, tra le altre cose, è stato utilizzato anche come navigatore GPS con Google Maps, sia per il viaggio di andata, sia per quello di ritorno.

X POWER CONTEST

Scollegando il dispositivo dal caricabatteria da muro alle ore 9.34 (batteria al 100%), abbiamo utilizzato lo smartphone per:

  • navigare tramite connessione 4G LTE e Wi-Fi
  • aggiornare lo stato dei nostri profili social
  • scattare diverse foto del nostro viaggio
  • realizzare un breve video
  • navigatore GPS con Google Maps da Roma a Napoli e ritorno
  • giocare diverse partite a Real Racing (tempo totale di gioco 3:13:21 – statistiche evento 20 su 5276 – vinti 17 trofei)
  • Circa 35 minuti di telefonate
  • utilizzare di WhatsApp
  • inviare e leggere diverse mail dai 3 diversi profili configurati
  • controllare costante statistiche Keyforweb su Google Analytics

screenshot_2016-09-28-07-03-53

Nonostante quindi un utilizzo decisamente intenso del dispositivo, siamo incredibilmente riusciti ad arrivare allo spegnimento per batteria completamente scarica, solo dopo 23 ore e 4 minuti di utilizzo, con ben 7 ore e 18 minuti di utilizzo del display, un risultato sorprendente che colloca il nuovo X POWER in cima a questa speciale classifica, chiara indicazione che, al di là delle importanti caratteristiche tecniche, LG ha ottimizzato al meglio il software e la gestione del dispositivo.

In attesa quindi di pubblicare la recensione completa del nuovo LG X POWER, non possiamo che complimentarci con l’ottimo lavoro compiuto da LG e consigliare l’acquisto del device a tutti coloro che sono alla ricerca di un dispositivo di fascia media, dalle buone qualità e da una batteria, davvero inesauribile!