LG V30 con Snapdragon 835 per rimediare ad LG G6

LG V30 si fa sempre più vicino. A sgomberare il campo da qualsivoglia chiacchiericcio od indiscrezione è lo stesso produttore coreano, che in queste ultime ore ha sentenziato circa la data di presentazione ufficiale del prossimo esponente dell’apprezzata gamma V: il successore dell’attuale V20 sarà infatti mostrato in pompa magna all’interno della suggestiva cornice di IFA 2017 in scena a Berlino, in ossequio ad un evento ad-hoc programmato il prossimo 31 agosto. Stessa data anticipata già un mese addietro da alcuni rumors.

LG V30 prende dunque il posto di Galaxy Note, e sarà proprio quest’ultimo a raccogliere il guanto di sfida lanciato dalla compagnia coreana. LG è andata ben oltre la mera programmazione dell’evento stampa ad IFA 2017, confermando per intero l’oggetto ed il contenuto di ciò che sarà svelato tra poco più di un mese: inequivocabile è in tal senso la vistosa lettera V che campeggia dentro lo schermo di uno smartphone dotato di angoli arrotondati e risoluzione di 2880 x 1440 pixel, per inciso la stessa che troviamo all’interno di LG G6. Le conseguenze sono presto dette: anche il nuovo top di gamma coreano sarà impreziosito dalla stessa proporzione in 2:1.

LG non ha lasciato trapelare informazioni ufficiali circa le caratteristiche del suo nuovo phablet, ed è per questo che lo scenario resta strettamente ancorato a quanto trapelato e scandito in modo copioso dalle indiscrezioni più recenti. In particolare, LG V30 dovrebbe esser caratterizzato da un display a tecnologia OLED ed insignito delle più recenti componentistiche hardware attualmente presenti sul panorama mobile: processore Snapdragon 835, 4 gigabyte di memoria RAM di tipo LPDDR4X e, chissà, forse anche Android 8.0. D’altronde LG V20 fu il primo smartphone non-Nexus ad accogliere Nougat di default. Per il momento accontentiamoci dell’ufficialità, sicuri che non tarderanno ad arrivare nuovi rumors pronti a snocciolare gli ultimi punti rimasti ancora incerti dopo il video leak avente ad oggetto l’aspetto meramente estetico.

VIAAndroid Central
CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco come potrebbe essere il prossimo connettore di ricarica per Microsoft Surface
Prossimo articoloAggiornamento WhatsApp: invio di tutti i tipi di file, formattazione del testo e altro ancora