LG V30

LG V30 non vuol proprio abbandonare la scena della rete, nel tentativo evidentissimo di accrescere l’attenzione e l’interesse degli utenti verso il nuovo capitolo dell’apprezzato phablet su base Android. Che, a differenza del diretto predecessore – mera prerogativa di alcuni mercati, americano e coreano in testa –  sarà disponibile all’acquisto anche in Europa. LG ha messo <<in tiro>> Samsung ed il suo Note 8, e in tal senso un rimando indiretto ai due prodotti più attesi di fine anno può esser desunto dall’indiscrezione odierna: MobileFun, gettonato rivenditore di accessori per smartphone e tablet, ha infatti dato un assaggio all’aspetto estetico di LG V30, in ossequio alla pubblicazione di alcune cover posteriori realizzate da aziende di terze parti e addirittura già disponibili al pre-ordine. Segno evidentissimo, quest’ultimo, che il debutto del successore di V20 è ormai ad un tiro di schioppo (data di lancio il 31 agosto, all’interno della suggestiva cornice di IFA 2017 di Berlino, ndr).

Come orchestrato per Note 8 – là dove fu lo stesso MobileFun a riportare ad inizio luglio alcune cover progettate ad-hoc per il phablet con S-Pen – anche LG V30 inizia a prender forma in via del tutto ufficiale ancorché indiretta, permettendo di tirare le fila e chiudere il cerchio per ciò che concerne l’aspetto estetico. Le cover messe a listino dal rivenditore (Rearth Ringke Fusion, al prezzo di listino di 19,49 dollari e Black Rearth Ringke Onyx) svelano infatti appieno il design del terminale, od almeno relativamente al posteriore, nel quale domina una doppia fotocamera posteriore – inframmezzata sul lato destro da flash LED e messa a fuoco – ed un pulsante di impronte digitali a forma circolare posizionato appena sotto ai due sensori della fotocamera.

Nessuna informazione sul frontale, anche se – come ormai noto – LG V30 riprenderà la strategia inaugurata dal produttore coreano con G6, mettendo in mostra un pannello (stavolta di tipo OLED) con rapporto a 18:9. Le specifiche tecniche poggiano invece sulla presenza dello Snapdragon 835 di Qualcomm, alla prima apparizione su uno smartphone LG top di gamma e funzionalità di ricarica wireless.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHuawei Band 2 Band 2 Pro sfidano FitBit con sensore di battito cardiaco e misurazione ossigeno
Prossimo articoloIl nuovo aggiornamento Google Allo introduce le reazioni ai messaggi in chat