LG V30

Un nuovo smartphone LG è apparso in queste ultime ore all’interno dei database del noto portale benchmark Geekbench. Identificato sotto l’appellativo tecnico di LG-H932PR, potrebbe in fondo esser letto, più banalmente, come LG V30, fresco di conferma ufficiale da parte dello stesso produttore coreano. La deduzione è piuttosto plausibile, specie se facciamo un breve (ma decisivo) raffronto tra le specifiche tecniche dello smartphone rilevate da GeekBench e quelle (non ancora confermate, si badi) indiziate a far parte del novero del successore di V20.

L’elemento distintivo è in primo luogo lo Snapdragon 835 di Qualcomm, finora espunto da qualsivoglia apparizione all’interno di uno smartphone LG – G6 ha infatti ripiegato sull’affidabile Snapdragon 820, mentre il più recente Q6 è insignito dello Snapdragon 435, conformemente alla sua vocazione di prodotto di fascia media e che, rumors insistenti alla mano, dovrebbe far approdo proprio su V30. Il chipset, in configurazione octa-core a 64bit, vanta una frequenza operativa da 1.9GHz ed è accoppiato, per l’occasione, da 4 gigabyte di memoria RAM LPDDR4X e 64 gigabyte di memoria nativa espandibile tramite apposito slot per accogliere schede microSD.

Lo smartphone corrisponde in tutto e per tutto all’atteso LG V30, in debutto il prossimo 31 agosto all’interno della suggestiva cornice di IFA 2017 di Berlino e, a differenza del suo diretto predecessore, pronto a sbarcare ufficialmente anche in Europa. L’esistenza del dispositivo è già acclarata tra certificazioni Bluetooth e primi accessori già disponibili in pre-ordine. Sebbene GeekBench non abbia specificato alcuni comparti importanti, riteniamo che LG V30 riprenda la stessa strada tracciata da G6, mettendo in mostra un display (stavolta di tipo OLED) da 5.7 pollici in rapporto 18:9 e privo di un secondo display. A completare il quadro saranno due fotocamere da 13 megapixel, ricarica wireless, certificazione IP68 e batteria da 3.200mAh.

Lo smartphone LG presente su GeekBench mostra frattanto tutti i propri muscoli, in ossequio a punteggi benchmark non trascurabili: 1899 e 6350 rispettivamente nei test single e multi-core. Un assaggio della potenza del nuovo top di gamma griffato LG, pronto a dichiarare guerra a Note 8.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle lancia un nuovo sistema di sicurezza per le app non verificate
Prossimo articoloNoitel Mobile lancia le nuove offerte estive