LG V20

Sono molti gli acquirenti che acquistano uno smartphone a poca distanza dall’uscita sul mercato, spesso per l’irrefrenabile voglia di avere l’ultima novità e di toccare con mano il prima possibile l’oggetto di tante notizie ed indiscrezioni. Si tratta però di una scelta che porta con sé diversi aspetti negativi. Tralasciando il discorso riguardante il prezzo, chi compra uno smartphone al day one si espone a tutta una serie di problemi che generalmente riguardano i primi lotti prodotti o a veri e propri difetti di progettazione. E’ il caso di LG V20, smartphone top di gamma della casa coreana rilasciato da poco meno di un mese.

Secondo diversi utenti, il vetro posto a protezione della fotocamera posteriore dello smartphone risulta estremamente delicato ed in grado di rompersi con fin troppa facilità. In questo momento è difficile stabilire se si tratta di un problema riguardante tutti gli esemplari prodotti.

Qualche settimana fa, un video pubblicato su YouTube mostrava che il vetro della fotocamera si spaccava spontaneamente dopo qualche graffio provocato  con un taglierino. Anche se è inverosimile che qualche utente provi a scalfire il vetro del proprio smartphone con un taglierino, ciò può dare l’idea di cosa potrebbe potenzialmente accadere lasciando lo smartphone in tasca con un mazzo di chiavi.

Sono diverse le segnalazioni riguardanti questo problema, sulla piattaforma Reddit. Un utente ha dichiarato di aver ricevuto lo smartphone direttamente con il vetro della fotocamera danneggiato, prima ancora che lo utilizzasse. Un altro utente invece ha avuto lo stesso problema dopo alcuni giorni di utilizzo, senza che lo smartphone fosse caduto.

LG V20 è uno smartphone che sta ricevendo molti consensi positivi, probabilmente uno dei migliori smartphone rilasciato dalla casa coreana negli ultimi tempi, ma la storia di Galaxy Note 7 ci insegna che un difetto di fabbricazione può pregiudicare un ottimo prodotto. Certamente la situazione di LG è decisamente meno grave ma se il problema fosse esteso a tutti gli esemplari prodotti, sarebbe meglio indire una campagna di richiamo quanto prima. Nel frattempo, l’unica cosa che possono fare gli acquirenti è proteggere lo smartphone con una cover protettiva.