lg v20-test

LG V20 è un terminale che, qui in Italia, probabilmente non avremo modo di apprezzare. Nessun possibilità, quindi, che il telefono si “pieghi alla volontà” degli utenti che, nel corso di questi ultimi giorni, si sarebbero aspettati un cambio di rotta a favore della commercializzazione del nostro paese.

Ed a proposito di piegarsi, il nuovo LG V20 ne sa qualcosa. Di fatto, una serie di nuovi test mostrati in video qui di seguito, hanno evidenziato la relativa fragilità del componente, il quale, nonostante tutto continua imperterrito a rendersi utilizzabile a seguito del crudele bend test di resistenza ed alla prova di graffio sul vetro che ha riportato, sin da subito, i segni evidenti del passaggio dello strumento di testing.

Pulsanti laterali, griglia speaker sono in metallo e pertanto meno soggetti all’usura da stress test, diverso invece il discorso delle bande inferiori-superiori in plastica che hanno risentito in misura maggiore della prova condotta, così come per la scocca posteriore che si contrappone alla copertura per la batteria in metallo decisamente più resistente.

Ottimi, invece, i risultati per il lettore impronte digitali LG V20 che ha continuato a funzionare nonostante tutto. Scarsa resisenza per la fotocamera.

Al Burn-test (esposizione al calore) è stato registrato un interessante risultato che assieme al bend-test ha posto in essere un aspetto caratteristico del terminale che, seppur mantenuto in tensione, continua a funzionare. Prova decisamente superata? Giudicate voi stessi:



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: