LG

C|Net Korea ha pubblicato degli interessanti render che riguardano in prima persona il prossimo device LG V20, il cui concetto chiave è la modularità ripresa dal modello della stessa casa madre LG G5, che ad onor del vero ha avuto davvero poche fortune nel mercato consumer, amplificandolo secondo gli standard di un futuro fatto completamente da dispositivi che si riconducono in tutto e per tutto al concetto di postazione desktop portatile, con possibilità di modulare le componenti secondo le proprie necessità e garantirsi così un upgrade selettivo ed un miglior margine di controllo su eventuali parti compromesse. Questa l’idea di base che sta alla base della tecnologia LG per il futuro dei device portable da taschino.
Oltre la parte inferiore removibile, secondo i render, ci troviamo davanti ad un device che si può smontare anche in back cover, il che consentirà di sostituire la batteria ed inserire una micro SD. Le immagini ne confermano anche il design, nonché la doppia fotocamera posteriore ed il sensore di impronte digitali. Anche in questo caso avremo moduli Friends (accessori) che si renderanno utili per espandere le potenzialità del terminale. Non è chiaro se questi saranno intercambiabili con il G5 oppure se si avranno sistemi di connessioni differenti, come peraltro le immagini sembrano sottolineare. Non rimane che restare in ascolto per ulteriori dettagli.LG V20 immagini render

VIA