tv oled lg

LG, come per altro i competitor, si è impegnata ai fini dell’implementazione di un nuovo standard definito come HDR (High Dynamic Range), il quale sta riscuotendo un notevole impatto sul mercato delle soluzioni video da intrattenimento. I miglioramenti apportati dal nuovo processo tecnologico, comunque, non sono tutte rose e fiori, considerando il fatto che film e serie TV si sono aggiudicate una serie di problematiche vertenti soprattutto su un fastidioso input lag, ovverosìa il ritardo che intercorre tra il momento in cui viene inviato un comando e l’effettiva risposta a schermo del televisore LG. Fatto che assume particolare rilevanza nel comparto gaming, che vede soluzioni come Xbox One S e PlayStation 4 in cima alle classifiche di preferenza per la fruizione di contenuti 4K con supporto a tale tecnologia.

I parametri caratteristici di impostazione dei TV, ad ogni modo, consentono di ridurre questo fattore, sebbene la suddetta impostazione non sia universalmente riconosciuta per tutti i TV LG LCD e OLED. Problema portato in evidenza dalle segnalazioni di alcuni utenti che hanno indetto una Class Action ai danni della società sudcoreana che, dal canto suo, ha promesso di risolvere quanto prima il problema.

LG Electronics è al corrente del fatto che alcuni utenti stanno riscontrando input lag quando utilizzano giochi in HDR sui propri TV LG. Gli ingegneri sono attualmente al lavoro su un firmware per risolvere il problema e si aspettano di poterlo rilasciare a breve. LG sta anche lavorando ad una soluzione per i TV della gamma 2017 che potrebbero includere una modalità game per HDR. LG è impegnata a fornire i più elevati standard per la qualità dei prodotti e per il servizio clienti. Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente che abbiamo causato ai nostri clienti e confermiamo il nostro impegno per risolvere la problematica nel più breve tempo possibile.

Come gestiranno l’Input lag sui modelli già in commercio? Modalità Game HDR o cosa? Lo scopriremo presto.

VIA