Ormai la moda è lanciata, il nome SE introdotto da Apple sul nuovo iPhone SE appunto, sta spopolando tra numerosi produttori Android. Dopo le ipotesi di uno Xiaomi SE ecco che LG registra i nuovi nomi ‘LG G5 SE’ e ‘G5 SE’. La registrazione del secondo marchio, risale al mese di febbraio, mentre quella del primo è solo della settimana scorsa. Questo può lasciar presagire una futura versione compatta di LG G5 che non dovrebbe comunque rinunciare alle specifiche al top che caratterizzano il nuovo flagship della casa coreana.

Ricordiamo che in passato LG ha realizzato varianti “mini” dei suoi top di gamma, che però visto l’hardware con i quali erano equipaggiati, spesso di fascia media, erano semplici re brand del top di gamma del momento come G2 Mini, G3 S e G4 C. Un primo tentativo di realizzare un prodotto diverso ma competitivo rispetto al principale terminale è stato fatto con G4 S che pur presentando caratteristiche tecniche inferiori a G4 stesso, ha mantenuto un buon hardware.

Ovviamente dalla registrazione di un marchio non per forza e non in tempi rapidi né consegue una presentazione di un nuovo terminale ma ciò rappresenta sicuramente un interesse di LG per la fascia di mercato introdotta da iPhone SE, che si preclude la possibilità di realizzare un telefono con specifiche competitive in dimensioni compatte, utilizzando il nome del più recente terminale. Al momento, l’unico dato certo è che i due marchi sono stati registrati: cosa ne scaturirà, lo vedremo in futuro.