LG G7 potrebbe arrivare più tardi del previsto

LG G7 potrebbe arrivare più tardi del previsto

Le notizie attorno al prossimo LG G7 continuano a rincorrersi a ritmo calzante, anche se per l’ufficialità bisognerà attendere. Forse anche più del previsto. Secondo quanto riportato da ET News, il primo smartphone LG top di gamma potrebbe essere immesso sul mercato a partire dalla metà del mese di aprile, caldeggiando indicativamente la data del 20 aprile come quella giusta per l’avvio delle prime commercializzazioni.

La notizia – laddove confermata, sia chiaro – ha dei riflessi di non poco conto. In primo luogo, LG potrebbe saltare “a piè pari” il tradizionale evento del Mobile World Congress 2018 di Barcellona, che negli ultimi due anni è stato foriero della presentazione di LG G5 e LG G6. Il produttore di Seoul, in particolare, potrebbe a questo punto seguire la strada tracciata lo scorso anno da Samsung, che decise di ufficializzare il suo Galaxy S8 (ed annessa variante Galaxy S8+) lontano dalla consueta kermesse spagnola e più addentro ad un evento stampa programmato ad-hoc e incentrato esclusivamente sulla figura dello smartphone top di gamma.

La data scelta (o quanto meno ipotizzata dalla fonte) è d’altronde la medesima: marzo 2018. LG G7 (od altro nome commerciale, come suggeriscono le ultime indiscrezioni) potrebbe insomma arrivare con qualche settimana di ritardo rispetto ai rivali Galaxy S9 e Huawei P20 e, conseguentemente, andrà a spostarsi ancora più avanti la data di inizio commercializzazione. Sia chiaro che il periodo di aprile – laddove confermato – non è da intendersi in via generale ed univoca ma abbisogna di una certa contestualizzazione. L’esempio lampante è offerto proprio da LG G6, che venne immesso sul mercato a marzo per quel che concerne il mercato coreano ma lanciato nei principali territori internazionali soltanto più avanti.

L’esistenza di LG G7 è ad ogni modo confermata dalla stessa società coreana, che negli ultimi giorni ha pubblicato “per errore” l’applicazione LG Wallet. Non abbiamo al momento conferme in merito alla scelta del nome commerciale: la storica ed apprezzata gamma G non ha brillato in termini di vendite ed è per questo che LG potrebbe cambiare rotta, indicando un nome completamente diverso. Tuttavia, fino a quando non emergeranno comunicazioni ufficiali, continueremo ad indicare convenzionalmente il prossimo smartphone LG di punta come G7.

Appellativo a parte, restano valide le ricostruzioni finora presenti in rete, accessibili a QUESTO LINK.