LG G7 confermato per metà anno dai dirigenti della compagnia

LG G7 confermato per metà anno dai dirigenti della compagnia

Il Mobile World Congress 2018 ha visto una grande assenza, quella di LG G7. Il dispositivo top di gamma della compagnia sudcoreana non è ancora pronto per mostrarsi in pubblico, quindi LG ha preferito rimandare tutto a data da destinarsi.

Sono poi iniziate a circolare anche voci piuttosto insistenti che vedevano il prossimo top gamma cambiare totalmente nome. Ormai la serie G è famosissima e molto conosciuta, quindi il colosso prima di procedere in questa maniera ha ovviamente bisogno di pensarci su molto. Ecco infatti che la stessa LG conferma che il nome del suo prossimo top gamma non dovrebbe subire modifiche.

LG G7 pronto per metà 2018?

Questo è stato un periodo di grandi cambiamenti ed LG invece di lanciare un dispositivo che non avrebbe portato alcuna grande differenza rispetto il precedente modello ha voluto invece attendere. Una scelta coraggiosa che lascia in forte vantaggio Samsung, ma siamo certi che l’attesa ripagherà in pieno tutto.

Di recente il CEO di LG mobile ha avuto modo di commentare le voci riguardo la possibilità di non vedere davvero un “LG G7”, bensì un dispositivo tutto nuovo appartenente forse ad una nuova serie. Come dichiarato direttamente dal CEO:

“Cambiare il nome del nostro smartphone premium rappresenta una revisione profonda del nostro marchio. Ormai manteniamo la strategia della serie G e V da diverso tempo ed un cambiamento simile richiede molto coraggio. Molti dicono che effettueremo questo salto, ma noi preferiamo non agire in maniera prematura.”

Il nuovo top gamma dovrebbe veder luce entro giugno, vedremo se ci saranno altri cambiamenti oppure se proprio il mese di giugno sarà quello schermo dalla compagnia per presentare il nuovo G7.

Fonte | The Investor