LG G6

Presentato da poco al MWC 2017, LG G6 sembra essere un telefono molto apprezzato. Il dispositivo ha infatti già ricevuto numerosi premi, e in Corea del Sud anche numerosi ordini per la pre vendita. Si tratta di un device interessante che esibisce uno schermo molto ampio da 5.7 pollici, sebbene in realtà possieda misure più piccole rispetto ad LG G5, che monta invece uno schermo da 5.3 pollici. Questo è stato possibile grazie al nuovo rapporto dimensionale utilizzato da 18:9 con una risoluzione a 1440 x 2880 pixel. La batteria è da 3300 mAh, un notevole aumento di capacità visti i 2.800 mAh presenti nel G5, e i colleghi di Phone Arena hanno voluto testare a fondo la sua durata.

Come sono andati i test della durata della batteria di LG G6?

I punteggi raggiunti nei test sono altamente deludenti: 5 ore e 54 minuti di durata della batteria sul nostro test, quasi pari a quella del modello precedente. Certo, lo smartphone riesce a coprire interamente una giornata lavorativa, ma se viene utilizzato chiedendogli qualcosa in più, come ad esempio giocare o scattare diverse foto, potrebbe essere necessario ricaricarlo prima del tempo.
Risultati LG G6
Oltre a questo, Phone Arena ha misurato anche la durata di una ricarica completa, che per LG G6 è stata di 1 ora e 49 minuti: abbastanza veloce ma non in modo assoluto, visti i tempi di Samsung Galaxy S7 e OnePlus 3T.
Risultati LG G6

In base a questi risultati comprereste LG G6? Io ci avevo fatto un pensierino, ma ora…

Via

  • Francesco

    Bisogna considerare che non ha un firmware definitivo ma ancora uno “beta” che potrebbe consumare più risorse in background
    Bisognerà vedere poi, al momento dell’uscita e dopo gli aggiustamenti software come si comporterà.
    Certo che uno schermo (bellissimo) in quel modo grande poco non consumerà

    • Michele Checola

      Tutto giusto Francesco, anche se credo che cambierà di poco. Certo è che mi aspettavo di più ed ora mi ritrovo a cercare di capire quale smartphone acquistare 😀

      • Francesco

        Sai è strano comunque….
        Perché vedendo i grafici sull’articolo, il One Plus 3t ha la stessa resa di batteria (ed infatti simile capienza) del G6 , così mi sono messo a vedere una recensione del 3T fatta da A. G. , in cui la batteria è arrivata fino a sera con un minimo di carica residua
        Non prendo per oro tutte le sue recensioni, ma le sue giornate “stress” di prova sono davvero molto impegnative per la batteria di uno smartphone… allora mi chiedo come mai questa differenza, quando anche a lui ad esempio il G 5 era “morto” alle 18 circa durante un’altra giornata tipo delle sue

        • Michele Checola

          Spero che LG me lo mandi quanto prima per valutarlo da vicino 😀